Questo sito contribuisce alla audience di

Ansia motoria

Il termine ansia è improprio … stai talmente bene che non vorresti più fermarti il tuo metro la tua misura è il benessere…. non l’ansia…. Se ti dedichi con frenesia a quello che stai facendo significa soltanto che ne stai traendo sempre più piacere…..Nell’ansia non sei sintonizzato con te stesso…. Ma con mille radio che ti parlano lingue sempre più indecifrabili…qual è il tuo metro? Stai superando i tuoi limiti, le misure che te stesso e gli altri ti avevano dato…. vuoi brillare, certamente…. Vuoi vincere ma vuoi farlo in modo lecito ….. Senza overdose di farmaci e di stupefacenti….Ti affranchi da ciò che eri…. Sei nato sgorbio e vuoi divenire semidio e goderti l’alloro della vittoria…. Goditela…......In TV su Telesanterno dal 1 ottobre 2007 ogni giorno ore 13,15 in replica notturna ore 01,15

Il termine ansia è improprio …
stai talmente bene che non vorresti più fermarti

il tuo metro

la tua misura è il benessere….

non l’ansia….

Se ti dedichi con frenesia a quello che stai facendo

significa soltanto

che ne stai traendo sempre più piacere…..

ansia è una situazione di disagio,

di mal essere,

di mal stare,

di mal vivere….

un eccesso

un surplus al di fuori della tua armonia….

Non è un obbiettivo della tua vita…

ma un inciampo,

un incidente di percorso….

Una stazione che non è la tua….

Nell’ansia non sei sintonizzato con te stesso….

Ma con mille radio che ti parlano lingue sempre più indecifrabili…

Qui lo sei e ti ritrovi…..

A volte, esageri in questa tua ricerca,

vuoi volare….

Ma la voglia di esserci e di realizzare è talmente forte

da riempirti la vita….

E poi qual è il tuo metro?

Stai superando i tuoi limiti,

le misure che te stesso e gli altri ti avevano dato….

vuoi brillare, certamente….

Vuoi vincere ma vuoi farlo in modo lecito …..

Senza overdose di farmaci e di stupefacenti….

il tuo metro è la massima realizzazione di te stesso

in sintonia col tuo corpo, con la tua mente ed il tuo cuore e con quello che ricirconda.

Ti affranchi da ciò che eri….

Sei nato sgorbio e vuoi divenire semidio

e goderti l’alloro della vittoria….

Goditela…..

Nella Grecia antica ci si preparava per tutta una stagione

e la vita era scandita da questo ritmo e da questa aspettativa….

Raggiungi il tuo obbiettivo….

Vinci la gara della tua vita….

Copyright © 2004-2007 [Gilberto Gamberini]. Tutti i diritti riservati.

In TV su Telesanterno dal 1 ottobre 2007 ogni giorno ore 13,15

in replica notturna ore 01,15

Le categorie della guida