Questo sito contribuisce alla audience di

Arrossire è ancora un problema?

Esprime l’emozione del turbamento… Dello piazzamento … Esprime il non controllo della situazione … il lasciarsi andare. Esprime una emozione….Il lifting fa nascondere le ruge e tutti i visi sono senza espressione, lisci e paffuti come il culetto di un neonato, Allo stesso modo in cui si nascondono le ruge così si nascondono le emozioni.....Le donne ebree, nei lager, e chissà quanti perseguitati lo hanno fatto, si pungevano i polpastrelli e con quella lacrima di sangue si dipingevano le gote.....Il rosso vuol dire che sei vivo......Su Telesanterno TV dal lunedì al venerdì alle 13,00 Replica notturna alle 01,15 ed alle ore 03.00 Dall' Ottobre 2007 a Maggio 2008

Etichettare un qualcosa come un problema è già farlo diventare un problema.

Già il non citare la parola problema determina

un ridimensionamento di quel problema….

Il non citare la parola problema determina un cambiamento

del modo con cui io affronto quella data situazione

In psicoterapia si definisce come cambiamento

che è propedeutico al superamento al superamento del fatto,

non più etichettato come problema….

La domanda Arrossire è ancora un problema

implica un’accettazione del fatto che arrossire è un problema…

Perchè ci si chiede se ancora lo è?

Ma le emozioni sono un problema?

Arrossire era un problema….

Quando erano tutti pallidi…

Ora tutti abbronzati e colorati non lo si vede più….

E poi chi ha tempo e la voglia di guardare in faccia gli altri…

Si guarda solo in se stessi…

Esprime l’emozione del turbamento…

Dello piazzamento …

Esprime il non controllo della situazione …

il lasciarsi andare.

Esprime una emozione….

Oggi tutti psicologi…

psicoanalisti mancati….

Rivelare una propria emozione pensato come debolezza….

Manipoliamo noi stessi prima ancora degli altri.

Il lifting fa nascondere le ruge e tutti i visi sono

senza espressione,

lisci e paffuti

come il culetto di un neonato,

Allo stesso modo in cui si nascondono le ruge

così si nascondono le emozioni.

Scompare anche la decenza.

La sincerità.

Scompaiono anche i rimasugli di umanità

Tommaso….

Eppure una volta le donne si tingevano di rosso le gote.

Le donne ebree, nei lager,

e chissà quanti perseguitati lo hanno fatto,

si pungevano i polpastrelli e con quella lacrima di sangue

si dipingevano le gote,

diveniva una lacrima di vita…

Il rosso

vuol dire che

sei vivo…

Copyright © 2004-2007 [Gilberto Gamberini]. Tutti i diritti riservati.

Su Telesanterno TV dal lunedì al venerdì alle 13,00

Replica notturna alle 01,15 ed alle ore 03.00

Dall’ Ottobre 2007 a Maggio 2008

Le categorie della guida