Questo sito contribuisce alla audience di

Psicoterapia della speranza La vera ricchezza

la speranza è di tutti… Un domani migliore, terra fertile oltre le alpi, nelle pianure padane, la realizzazione di un amore, la guarigione di una malattia, anche se, a volte, un raggio di sole equivale al sole, un piccolo miglioramento alla tua malattia......La vera ricchezza, il piacere, il feto galleggia nel mare della placenta e lì vorrebbe sempre restare, così io di te, mare dentro di me....La vera ricchezza sono i tuoi occhi di zaffiro, i tuoi baci di rubino, il verde smeraldo di un’altra notte ancora. La vera ricchezza è quando ci si innamora, la vera ricchezza è avere te, che non pensi ad altro che a me.....la vera ricchezza è ciò che ti permette di apprezzare tutte le altre ricchezze, la vera ricchezza è la vita....è una speranza che si realizza la vera ricchezza.....Su Telesanterno TV dal lunedì al venerdì alle 13,00 Replica notturna alle 01,15 ed alle ore 03.00 Dall' Ottobre 2007 a Maggio 2008

La vera ricchezza

è ancora aspettarti,

è ancora amarti e ancora aspettarti……

Forse la vera ricchezza è stare bene con se stessi,

appagati,

indipendentemente dagli altri.

La vera ricchezza è seguire la tua scia,

e non lasciarti andare via….

Ancora sul fondale,

e tu il mio mare.

Qual è la vera ricchezza?

Forse è ancora più essenziale ed esistenziale.

La vera ricchezza è avere la pancia piena ed un tetto sopra la testa….

Sognatori e sognanti,

Giovanni XXIII,

la vera ricchezza una sempice carezza

Giovanni Paolo II,

Che Guevara ….

avrebbero detto,

che la vera ricchezza sarebbe stato realizzare tutto ciò che finora era parso irrealizzabile,

forse perchè non ci si credeva abbastanza.

“Jo credo que si….”

La vera ricchezza è diversa tra i pancia piena e i pancia vuota del mondo,

tra il ricco e il povero?

No ….

perché la speranza è di tutti…

Un domani migliore,

terra fertile oltre le alpi,

nelle pianure padane,

la realizzazione di un amore,

la guarigione di una malattia,

anche se, a volte, un raggio di sole equivale al sole,

un piccolo miglioramento alla tua malattia.

La vera ricchezza,

il piacere,

il feto galleggia nel mare della placenta e lì vorrebbe sempre restare,

così io di te,

mare dentro di me.

La vera ricchezza sono i tuoi occhi di zaffiro,

i tuoi baci di rubino,

il verde smeraldo di un’altra notte ancora.

La vera ricchezza è quando ci si innamora,

la vera ricchezza è avere te,

che non pensi ad altro che a me.

La vera ricchezza,

la tua pelle di seta,

i mille fili che posso ordire prima di morire.

La vera ricchezza

La speranza di stare bene con me stessa,

appagata,

anche nelle notti senza luna,

sazia di me.

La vera ricchezza è un respiro profondo,

emozioni che salgono

e lasciarsi andare,

l’inconscio che emerge e ti trasforma.

“Jo credo que si”

la vera ricchezza è ciò che ti permette di apprezzare tutte le altre ricchezze,

la vera ricchezza è la vita,

l’unica e la vera verità è semplicemente esserci

ad osservare quel cielo di stelle

e costruirci linee immaginarie e di speranza.

La vera ricchezza è non accontentarti,

ma …

appagarti di quello che hai,

l’erba del vicino è sempre più verde,

ma spesso dal suo giardino la tua erba è più verde della sua,

il relativismo delle cose.

La vera ricchezza trovare quello che stai cercando nel momento che ti serve,

la lima per il carcerato,

un amo su un isola deserta,

è una speranza che si realizza

la vera ricchezza.

Copyright © 2004-2007 [Gilberto Gamberini]. Tutti i diritti riservati.

Su Telesanterno TV dal lunedì al venerdì alle 13,00

Replica notturna alle 01,15 ed alle ore 03.00

Dall’ Ottobre 2007 a Maggio 2008

Le categorie della guida