Questo sito contribuisce alla audience di

La critica deve essere sempre costruttiva?

Da adulti, la critica intesa come “così non mi vai bene, non mi incastro con te, non voglio incastrarmi con te, non deve essere necessariamente costruttiva.”.....Devo conservare la libertà di dire semplicemente NO, contro soprusi e violenze. La critica per abbattere dei falsi idoli, non necessariamente ne deve costruire di nuovi.....La critica costruttiva, invece....esprime una filosofia, una visione rivolta al futuro. Spesso minoritaria perchè i costruttori di idee non piacciono a nessuno....Ci sono due condizioni particolari in cui la critica deve essere, necessariamente, costruttiva...In campo educativo....e sul lavoro..... Su Telesanterno TV dal lunedì al venerdì alle 13,00 Replica notturna alle 01,15 ed alle ore 03.00 Dall' Ottobre 2007 a Maggio 2008

La critica deve essere  sempre costruttiva?

 

 

Non devo spiegare sempre tutto a chiunque….

 

 

Da adulti, la critica intesa come

“così non mi vai bene, non mi incastro con te,

non voglio incastrarmi con te,

non deve essere necessariamente costruttiva.”

 

 

 

 

Non  devo dare  un ‘alternativa.

 

 

Devo conservare la libertà di dire semplicemente NO,

contro sopprusi e violenze.

 

 

 

La critica per abbattere dei falsi idoli,

non necessariamente ne deve costruire  di nuovi. 

 

 

 

La critica spesso è un dovere …..

un diritto inalienabile.

 

 

La critica, però, può divenire un ruolo.

Un ruolo accettato e integrato, affinché non divenga mai alternativa reale,

nei fatti,

ma si fermi sempre solo alle parole.

Un ruolo critico per mantenere una situazione acritica di non cambiamento.

Una commedia per prenderci tutti in giro….

 

 

La critica costruttiva, invece….

 

 

La critica costruttiva esprime una  filosofia,

una visione rivolta al futuro.

Spesso minoritaria perchè i costruttori di idee non piacciono a nessuno.

 

 

La critica costruttiva  dà una alternativa,

spiega una alternativa,

la illustra,

ci fa appassionare.

 

 

Ci sono due condizioni particolari in cui la critica deve essere, necessariamente, costruttiva,

altrimenti ha solo una funzione di demolizione.

 

 

In campo educativo,

ad un bambino dire che non ha fatto bene una certa cosa,

e non accompagnarlo dalla indicazione di come e cosa dovrebbe fare…..

è una comunicazione incongruente,

senza via d’uscita…..

 

 

Sul lavoro,

la critica che demolisce la persona

è uno dei cardini del mobbing,

è una critica senza motivo per distruggerti psicologicamente,

è una critica, volutamente,

e subdolamente,  non  costruttiva. 

 

 

Copyright © 2004-2008 [Gilberto Gamberini]. Tutti i diritti riservati.

 

Su Telesanterno TV  dal lunedì al venerdì alle 13,00 

Replica notturna alle 01,15 ed alle ore 03.00

Dall’ Ottobre 2007 a Maggio 2008

 

 

 

Le categorie della guida