Questo sito contribuisce alla audience di

Attenzione ragazzi a bordo e fuori bordo

Attenzione non solo per i ragazzi a bordo, ma, e specialmente, a quelli fuori bordo.... in balia di auto sempre più grandi e deformabili per assorbire i colpi.... I ragazzi sono sempre uguali nella loro fragilità, pupazzi al vento. e gli anziani.....?

Attenzione, ragazzi a bordo

Gli incidenti stradali costituiscono la prima causa di morte per bambini e ragazzi di età compresa tra 8 e 17 anni: il dato si riferisce alla situazione statunitense, ma non si discosta molto da quanto accade nel nostro Paese, dove il tema delle morti su strada è sempre di grande attualità.
Per i piccoli con età inferiore agli 8 anni, il rischio di incorrere in un incidente stradale è stato ampiamente valutato, tanto che anche l’Unione Europea ha attuato misure di sicurezza per il trasporto dei bambini in auto.
Tuttavia, con il passaggio dall’infanzia all’adolescenza si ha un incremento delle possibilità che i conducenti non siano più solo i genitori, ma altri giovani e, di conseguenza, i rischi potrebbero variare.

Quali rischi?
Secondo quanto riportato dai database americani FARS (Fatality Analysis Reporting System) e NASS-CDS (National Automotive Sampling System Crash Data System), tra il primo gennaio 2000 e il 31 dicembre 2005 nei 50 Stati e nel distretto della Columbia, 424.195 soggetti tra gli 8 e i 17 anni sono stati coinvolti ogni anno in incidenti stradali in qualità di passeggeri, con un tasso di mortalità di 3,9 ogni 1000 incidenti…..

fonte dica 33 Ilaria Ponte

Fonti
Winston FK et al. Risk Factors for Death Among Older Child and Teenaged Motor Vehicle Passengers. Arch Pediatr Adolesc Med. 2008; 162 (3): 253-260

 

Attenzione non solo per i ragazzi a bordo,

ma, e specialmente, a quelli fuori bordo….

in balia di auto sempre più grandi e deformabili per assorbire i colpi….

I ragazzi sono sempre uguali nella loro fragilità,

pupazzi al vento.

e gli anziani…..?

Le categorie della guida