Questo sito contribuisce alla audience di

Non desiderare la donna

a volte l’amore travolge anche l’onore e della morte si fa bello. Nessun essere umano appartiene ad un altro, oppure appartiene a qualcuno finche ha deciso di appartenere a quel qualcuno. E’ una delega momentanea. Si l’infedeltà non esiste, nel momento in cui tu guardi verso un diverso futuro, non appartieni più a quel passato .

donna altriNon desiderare la donna d’altri.
Davide, forse, il più grande re di Israele, quello della fionda che abbattè il gigante Golia, con mille peripezie, ed ostacoli disseminati sul suo cammino dal re Saul, divenne re di Israele, con magnanimità, virtù e saggezza.
Eppure…..
Un giorno si innamorò di Betsabea, la vide lavarsi sulla terrazza di casa, nella sua nudità, ne restò colpito, non resistette, la chiamò, lei venne, la amò, ricambiato, si amarono, lei era la moglie di un suo valoroso ufficiale, Urria l’ittita. Eppure l’amore prevalse sull’onore e sulla onestà. Davide lo mandò a morire, inviandolo sulla prima linea del fronte, là dove la battaglia era più cruenta, nell’assedio di una città.
Non fu solo l’amore di un momento, non solo passione, fu un amore condiviso, un amore che continuò nel tempo e successivamente Davide sposò la bella Betsabea.
Da quell’amore nacquero altri re di Israele.
Una storia, una metafora per raccontare altre storie, i nomadi cantavano che “è dall’amore che nasce l’uomo “ e da null’altro, non nasce da calcoli o ragionamenti, da convenienze o altro. L’amore è cieco e non si ferma alle dighe o per le alte mura. L’amore supera gli ostacoli ed abbellisce anche la morte. L’amore sublima, trasforma e migliora, ma prima di quell’amore non c’è il nulla, c’è un passato che l’amore travolge.
Noi non siamo esseri perfetti, ed a volte l’amore travolge anche l’onore e della morte si fa bello.
Nessun essere umano appartiene ad un altro, oppure appartiene a qualcuno finche ha deciso di appartenere a quel qualcuno. E’ una delega momentanea.
Si l’infedeltà non esiste, nel momento in cui tu guardi verso un diverso futuro, non appartieni più a quel passato .
L’ideologia è il possesso dell’altro, l’amarlo ti giustifica questo diritto, in realtà, è l’altro che ti concede di essere amato, posseduto, e quando l’altro non ti ama più, ti ritira questa concessione…..non facciamoci violentare…. Se non per piccoli e condivisi baci….

Le categorie della guida