Questo sito contribuisce alla audience di

Pregiudizi

Il più grande pregiudizio è ascoltare se stessi in modo talmente esclusivo da non ascoltare gli altri.....il pregiudizio è come una prigione che ci impedisce di cogliere, come un velo, i mutamenti interiori ed esteriori

impedimento davanti agli occhiPregiudizi

Pregiudizi, giudicare un fatto prima che accada, è un limite da superare.

Il più grande pregiudizio è ascoltare se stessi in modo talmente esclusivo da non ascoltare gli altri.

Chi ha pregiudizi prosegue col proprio discorso e con la propria concettualità indipendentemente dagli accadimenti.
Nulla accade se non mi rendo conto che sta accadendo.

Il pregiudizio rende prigionieri della propria solitudine vuota, è un applauso registrato…

Il giudizio prima dei fatti, per concetti che abbiamo dentro e che ci impediscono di osservare e di cogliere la realtà in modo oggettivo, oppure è una concettualità superficiale che dalla cornice giudica il contenuto delle cose, dalla cornice si giudica il quadro.

Il pregiudizio, il giudizio, l’etichetta data prima dei fatti del loro svolgersi è un grande limite, perché ci impedisce di vedere, è un velo davanti agli occhi.

Il pregiudizio è l’anticamera del vero razzismo “italiani mafia pizza e mandolino” “mussulmani terroristi” dei marchi senza ritorno.

Il pregiudizio a livello individuale o collettivo impedisce di esserci nel momento in cui siamo, ci conportiamo come le tre scimmiette, che non vedono, non ascoltano, non percepiscono sensazioni.

Il pregiudizio è una prigione che ci impedisce come un velo di cogliere i mutamenti interiori ed esteriori.

Vivete e respirate….domani è un altro giorno senza pregiudizio….
Su Telesanterno TV Dolce e Amaro da lunedì al venerdì ore 13,00 replica ore 01,00
fonte www.gilbertogamberini.it Copyright © 2004-2008 [Gilberto Gamberini]. Tutti i diritti riservati.
oltre le nuvole

limiti superare
oltre le nuvoleoltre un ostacolooltre le montagneoltre il ponteoltre il tramontololtre l'invernooltre la nebbiaoltre qualsiasi limite

Le categorie della guida