Questo sito contribuisce alla audience di

Riconoscere i propri limiti

si ….ma solo per poterli superare, per andare oltre la siepe che dell’infinito il guardo esclude......Erickson della sua immobilità ne aveva fatto una risorsa che gli aveva permesso non di coltivare il suo dolore o la sua angoscia ma di comprendere i messaggi subliminali cioè non coscienti che accompagnavano la comunicazione attraverso la parola....La metafora di Piccolo piccolo e Swarzeneger…. Accettare i propri limiti per poterli superare….

limiti superareRiconoscere i propri limiti…..si ….ma solo per poterli superare,
per andare oltre la siepe che dell’infinito il guardo esclude.

Erickson: la paralisi.
L’essere infermo a letto mi dette un gran vantaggio sugli altri, potevo capire quando mia sorella voleva dire no dicendo si, o quando quell’altra mia sorella voleva dire si dicendo di no.
Erickson della sua immobilità ne aveva fatto una risorsa che gli aveva permesso non di coltivare il suo dolore o la sua angoscia ma di comprendere i messaggi subliminali cioè non coscienti che accompagnavano la comunicazione attraverso la parola, quello che noi chiamiamo comunicazione globale.
Più tardi quando si aggravò lo capì dall’atteggiamento della madre, era più premurosa con lui, ed allora chiese alla madre di spostare quella cassapanca che gli escludeva la vista del tramonto, per lui il suo infinito, mai avrebbe voluto morire senza quell’ultimo sguardo.
Fortunatamente si riebbe, guarì in parte e riprese a camminare sia pur con difficoltà.
Da adulto aveva ancora una leggera zoppia che volutamente accentuava per intenerire il cameriere e trovare posto al ristorante.

Conoscere i propri limiti per superarli.

Il padre di Erickson passati gli ottanta continuava a piantare alberi, così aveva una ragione per vederli in fiore l’anno seguente…..continuare a vivere…..

La metafora di Piccolo piccolo e Swarzeneger….
Accettare i propri limiti per poterli superare….senza pregiudizi

Su Telesanterno TV Dolce e Amaro da lunedì al venerdì ore 13,00 replica ore 01,00
fonte www.gilbertogamberini.it Copyright © 2004-2008 [Gilberto Gamberini]. Tutti i diritti riservati.

Le categorie della guida