Questo sito contribuisce alla audience di

Psicoterapia ericksoniana del sentirsi vincenti Prima parte

Distinguerei due situazioni diverse. Siete ammalati, a livello psichico e fisico, sentitevi vincenti, anzi siatelo in modo da superare qualsiasi ostacolo che sia la vostra malattia.....Nella vita invece siate anche perdenti, imparate dai vostri errori. Essere sempre vincenti comporta l’esaltazione dell’io, per essere sempre vincenti si cercano sostanze artificiali per dare questa sensazione artificiale di vittoria continua....Ci sono persone sempre vincenti pericolose perché non possiedono il senso del limite, non tollerano il rifiuto, e decidono il futuro altrui. Il concetto del vincente presuppone che ci sia qualcuno perdente, è il preludio del razzismo e del nazismo.....

Vi sentite vincenti ?

Meglio perdenti, in grado di fare qualche autocritica, per esserlo poi veramente vincenti, migliorandosi e migliorare quello che ci circonda.

Oggi si tende ad una esasperazione dell’io.

Distinguerei due situazioni diverse.
Siete ammalati, a livello psichico e fisico, sentitevi vincenti, anzi siatelo in modo da superare qualsiasi ostacolo che sia la vostra malattia.

Non date mai nulla per scontato, combattete fino all’ultimo, voi non siete e non sarete mai solo la vostra malattia ma esseri umani che la combattono.

Così è per lo sport…..

Nella vita invece siate anche perdenti, imparate dai vostri errori.
Essere sempre vincenti comporta l’esaltazione dell’io, per essere sempre vincenti si cercano sostanze artificiali per dare questa sensazione artificiale di vittoria continua.

Sentirsi vincenti non cambia l’esito delle battaglie.
Napoleone si sentiva sempre un vincente. Lo fu anche…. fino a Waterloo..

Ci sono persone sempre vincenti pericolose perché non possiedono il senso del limite, non tollerano il rifiuto, e decidono il futuro altrui.

Il concetto del vincente presuppone che ci sia qualcuno perdente, è il preludio del razzismo e del nazismo.

Io preferisco l’esistere nella società dei tutti uguali….

continua nella seconda parte…..

fonte www.gilbertogamberini.it Copyright © 2004-2008 [Gilberto Gamberini]. Tutti i diritti riservati
Dal lunedì al venerdì, finchè Dio non ci fulminerà, su Dolce Amaro alle ore 13,00 su Telesanterno TV Replica ore 01,00

Le categorie della guida