Questo sito contribuisce alla audience di

Mamma: un super-eroe nella nostra vita

un super-allattamento, nell’imbarazzo della scelta tra un capezzolo e l’altro. Una supermamma sempre presente ....Un super amore, di quelli che non finiscono mai ...ma, mai invadente


C’è sempre un supereroe nella nostra vita…..

Alla nascita
una mamma che abbiamo per 9 mesi solo ascoltato,
ma che non abbiamo ma visto,
che abbiamo la curiosità di vedere e di toccare.

Un mare prima ci separava da lei,
una via d’acqua che ci cullava all’interno del suo ventre.

Ora che siamo nati ci aspettiamo da lei l’impossibile.

Una super mangiata,
un super-allattamento,
nell’imbarazzo della scelta tra un capezzolo e l’altro.

Una supermamma sempre presente
che parli solo con noi,
che ci faccia scoprire il mondo,
spiegando l’impossibile che accade.

Una super-mamma solo per noi e sempre con noi,
che ci permetta di vivere secondo i nostri desideri e,
che, nel contempo, sia sempre là,
ad indicarci, comunque, una strada,
anche se poi noi non la seguiremo mai.

Una supermamma discreta, presente,
ma, mai invadente.

Una supermamma che abbia accanto, non un uomo qualsiasi, ma,
un super eroe come lei,
un uomo super che la completi.


Un super amore,
di quelli che non finiscono mai e
che sia sempre forte e luminoso,
come il sole di mezzogiorno.

Un super corpo che non invecchi mai.


Super sensazioni, super sballi,
che allontanino qualsiasi noia e melanconia.

Un super lavoro che ci realizzi sempre.

Super figli senza i difetti degli altri.

Noi super sempre,
sempre al centro della attenzione, super sorridenti, super divertenti.

Super vivi, senza mai morire.
Sono le super-aspettative e le super-fantasie
che non ci fanno accettare e ci fanno sprecare
la bellezza e la normalità della vita reale.

Super non sono i tuoi poteri,
che non sempre hai,
ma super possono diventare le cose che fai,
quando le ami e le realizzi, in sintonia con te stesso,
giorno dopo giorno,
super-eroe della tua vita.


fonte www.gilbertogamberini.it

testi e foto Copyright © 2004-2008 Gilberto Gamberini. Tutti i diritti riservati

Le categorie della guida