Questo sito contribuisce alla audience di

Il mal del vivere e la psicoterapia ericksoniana

all’approccio solo farmacologico, che pretende di dare risposte univoche ad un problema complesso, che richiede sacrifici e parole di speranza....


Il mal di vivere,
la depressione e i sintomi depressiviche può comprendere come integrazione l’intervento anche psichiatrico, ma
non solo.

Lo psicoterapeuta può valutare le cose in modo globale,
la psicoterapia ericksoniana può valutare le cose
da punti di vista inusitati all’approccio solo farmacologico,
che pretende di dare risposte univoche ad un problema complesso,
che richiede sacrifici e parole di speranza.



“Togliere al farmaco il concetto di risposta, ma promuoverlo a variabile di
approfondimento.
Una variabile all’interno di una storia
Non solo farmaco ma
anche altro,
anche se questo altro, basti pensare alle linee guida americane, disattese
per le donne gravide italiane, appare come una araba fenice.



La psicoterapia ericksoniana, la psicoterapia in genere,
è una illustre sconosciuta per il sistema sanitario nazionale italiano,
è come la bella Cecilia,
tutti ne parlano,
tutti la vogliono,
ma nessuno la piglia.

Ed allora farmaco sia….come una malia….

Gilberto Gamberini

www.gilbertogamberini.it

Copyright © 2004-2010 [Gilberto Gamberini]. Tutti i diritti riservati

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Alberto

    27 Aug 2010 - 17:04 - #1
    0 punti
    Up Down

    Aiuto non formo nulla dal1984 nulla aiutatemi abito a Bergamo quanti psicofarmaci ho preso

Le categorie della guida