Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Ivano Fossati "c'era un tempo sognato che bisognava sognare"

    Ivano Fossati in concert, stasera a Udine....soffermarsi sui sentimenti, sulle emozioni ma anche sugli eventi, sulle cronache che lo coinvolgono, come quella di altri esseri che vengono dal mare, non pirati o saraceni….ma esseri umani che indietro non possono e non vogliono tornare…..Dicono che c'è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare io dico che c'era un tempo sognato che bisognava sognare”

  • Goran Bregovic, in the death car we are alive

    Ci mancherà Bregovic….ci mancherà come un tramonto rosso fuoco che lui ha saputo riempire con un colore in più, che quando cerchi definire che cosa sia si spegne nel crepuscolo….. Bregovic, contraddizione umana del crepuscolo e del solare, bimbo invecchiato, anziano senza saggezza, genio dal cuore autostradale che ti porta oltre ai confini del mondo….Fragile e mimo dei tempi che la vita non ti concede, si porta dietro il dolore e l’allegria di una terra martoriata….come se lui ne avesse le stigmate….. Fai ridere e piangere Bregovic….come la vitaPrendimi Afferrami forte Entra in me e non lasciarmi che mi porti via la morte… Oltre la fredda tomba il colore del tuo corpo scalderà la mia eterna magia Un battito d’ali su un vestito bianco come un angelo che se ne và via Ti lascio un ricordo… Un bruciare nel cuore… le orecchie che scoppiano e tu…. che non ti liberi dal mio odore di alcool e cocaina nel momento in cui la morte si avvicina Corpo di bambina… tienimi vicina…

  • Egomania Dall'arte la raffigurazione della Psiche L'identità

    Argomento sempre affascinante quello dell' identità. Si può dire che l'arte lo ha affrontato da sempre....L'individuo non è in effetti sempre uguale a sé stesso, ma piuttosto simile a qualcosa che, nel tempo, si sfoglia strato dopo strato, maschera dopo maschera. L'identità è dunque un'entità flessibile anziché rigida e il vecchio motto "conosci te stesso" si è via via andato a formulare come "conosci i molti te stesso"..... La tedesca Fritsch...rappresenta il simulacro di una svastica tedesca ottenuta con la composizione di un candelabro funebre, intende dimostrare a quale potenziale di morte può giungere l'egocentrismo.... Moro (Underdog, 2005) che propone cinque cani fusi in bronzo che si aggrediscono l'un l'altro. A ben vedere i cani sono identici e sono un modo di raccontare quanto una persona possa farsi del male continuando a lottare contro se stessa......Chaimowicz che ricerca la propria identità attraverso il ricorso alla memoria .....

  • Artisti e Schizofrenici Creatività tra fantasia e sessualità

    E' nella creativita' il segreto del fascino di Casanova. Almeno secondo una ricerca britannica. Sembra infatti che artisti e poeti siano favoriti agli occhi del sesso opposto, proprio per la loro vena fantasiosa....''molto creativi tendono a condurre una vita bohemienne e ad agire sulla base di impulsi sessuali'' piu' spesso degli altri. Accumulando conquiste. Un comportamento piu' disinibito....Ma cosa hanno in comune grandi artisti e schizofrenici? Alcuni tratti caratteristici, dicono i ricercatori, che pero' nei primi si manifestano in modo positivo, rendendoli irresistibili...

  • Change: Il Linguaggio e le Forme del Cambiamento

    WATZLAWICK descrive la percezione della realtà in termini di immagine del mondo: gli interventi linguistici tendono a modificare questa immagine. L'attività dell'emisfero destro e l'origine delle fantasie dei sogni e delle idee che possono sembrare illogiche e assurde. Il linguaggio della psicoterapia è il linguaggio dell'emisfero destro perché in esso l'immagine del mondo è concepita ed espressa. Questo libro destinato a insegnare la grammatica dell'emisfero destro in cui si realizza il cambiamento: il lavoro della terapia secondo WATZLAWICK è cambiare l'immagine del mondo che produce dolore nel paziente. Tutto ciò che appare immodificabile può secondo WATZLAWICK essere cambiato. Allo stesso modo è per Milton H. Erickson....Futurismo, Arte, Psicoterapia, Cambiamenti, proposizioni diverse, in tempi diversi, di argomenti diversi, per ricerche diverse e tra loro opinabili, per rigettare il passato e costruire un mondo e un uomo nuovo, che tenga presente la sua forma e la sua essenza, assumendo altre forme e altre essenze, ancora da annusare, ancora da ballare, ancora da percorrere, ancora da rappresentare, ancora da inventare.

Le categorie della guida