Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Non desiderare la donna

    a volte l’amore travolge anche l’onore e della morte si fa bello. Nessun essere umano appartiene ad un altro, oppure appartiene a qualcuno finche ha deciso di appartenere a quel qualcuno. E’ una delega momentanea. Si l’infedeltà non esiste, nel momento in cui tu guardi verso un diverso futuro, non appartieni più a quel passato .

  • L'automobile rende l'essere umano più affascinante?

    Una persona visiva darà più importanza alla estetica, viceversa una persona che dà più importanza alle sensazioni, dipende dal modo con cui una persona fotografa la sua realtà....Aspirazione di molti uomini di avere una bella auto che ti metta nelle condizioni di avere una bella donna, forse compensazione della propria aridità, si preferisce coltivare il cemento del muro di cinta piuttosto che coltivare il proprio giardino interiore....paradossalmente se tutti fossero su un auto bella finiremmo per guardare l’unico che passa in bicicletta…perché ciò che attira in fondo è ciò che si mostra diverso dagli altri……

  • Uccisa Malalai Kakar, simbolo rinascita donne

    “Abbiamo eliminato un bersaglio” L’essere umano non è un bersaglio, la donna è la terra, la madre della vita. Non è importante se lo han fatto i talebani o dei cretini patentati....Uccidere è facile e non c’è alcun orgoglio nel farlo, se i cretini del mondo provassero 9 mesi di gravidanza e a partorire si potrebbero astenere dal gloriarsi di un gesto idiota, un click. Non c’è onore a giocare ai soldatini, bambini non cresciuti …..e senza onore.

  • Federazione Ordini dei medici: La 194 va sostenuta

    Al di là delle ipocrisie, la vita psichica e fisica della madre va tutelata, oltre a quella del feto.... Non è un gesto dettato dalle mode o dall'egoismo ma dettato da una scelta, spesso dura e dolorosa, mai superficiale....Le donne non devono essere oggetti e non devono essere lasciate sole. Occorre un supporto psicoterapeutico ed economico adeguato, ma l'ultima parola deve essere della donna....la grande madre della vita

  • Psicoterapia della donna e dell'aborto

    Meglio una legge sull’aborto che aborti senza legge. Perché così era la situazione precedente....un mercato....La donna non era un angelo del male, ma la prima vittima del dramma....in una società profondamente maschilista, ma mascherata...Il dolore per quel figlio mai nato è un sottile cordone ombelicale che accompagna il tempo della scelta e che spesso accade anche dopo. Non ho mai visto, da psicoterapeuta, una donna che affrontasse questo dramma col sorriso sulle labbra e con la tracotante spavalderia maschile....non si può considerare la donna una fattrice passiva, e gli uomini, Soloni, dal ventre piatto, giudicarla come tale

  • Liberare le schiave incatenate ai nostri marciapiedi

    Forte appello del Papa per la Giornata del migrante...netta inversione di quel pensiero dominante che legittima il mercato dei corpi. Anche Benedetto XVI, come Giovanni Paolo II, condanna «la diffusa cultura edonistica e mercantile che promuove il sistematico sfruttamento della sessualità». Che si ritrova in molte pubblicità, programmi televisivi, film, articoli

Le categorie della guida