Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Il nuovo o il vecchio amore sta già bussando alla tua porta

    Scrivendo un messaggio si evitano imbarazzi e discussioni, e il maschio può defilarsi senza troppi traumi...ma prima o poi il momento del confronto arriva....Le donne, invece, non hanno paura di dirsi che è finita..dopo aver versato fiumi di lacrime si rimettono in cerca del principe azzurro, e si servono delle nuove forme di comunicazione digitale.... a volte la fine di un amore può divenire l'inizio di quell'amore o di un altro che sta già bussando alla tua porta....affina i tuoi sensi per ascoltarlo....Tra poco la primavera libererà quell'Amore...e rifiorirà la tua vita....

  • Amore acuto e cronico come una malattia?

    Amor che a nullo amato amar perdona ...scema nel tempo...quindi i suoi eccessi iniziali, quelli che inebriano, si esauriscono come i fumi di una ubriacatura...resta poi la realtà di un rapporto da costruire e da condividere ..al di là e oltre l'amore... Amore eterno? No amore a tempo....ma al di là delle proteine cerebrali che lo possono condizionare conta come gli amanti coltivano quel fiore oppure se lo gettano via quando non ha più la primitiva fragranza... Forse il vero amore è quello che ama anche le rughe del tempo.... che sono percorsi di stelle cadenti.... di pura e vivida luce ….

  • La via dell'amore Amore senza attaccamento?

    Resta però il fatto che l'amore più fecondo e "leggero" si sviluppa proprio quando diminuisce la dipendenza dall'altro, che continuiamo certamente ad amare, ma accettando il rischio che la vita per molteplici ragioni ce lo possa sottrarre.

  • Dalla psicoterapia all'amore

    sebbene non possa sostituirsi a una seria e necessaria psicoterapia, verso il suo termine può invece essere uno dei modi più dignitosi e preziosi di cui come esseri umani disponiamo, per realizzare quelle parti di noi stessi di cui non è compito della psicoterapia occuparsi....

  • L'amore un viaggio

    L'amore è un viaggio da gustare attimo per attimo, senza essere tesi verso la meta finale....Si tratta di un viaggio che dalle nostre più arcaiche componenti biopsichiche si spinge verso zone della coscienza in cui al limite cessano i confini tra l'io, l'altro e l'universo.

  • La Bellezza

    Passa la bellezza nei tuoi occhi azzurri e stravolge il canto della vita mia di ieri; tutta la bellezza, l'allegria del pianto che mi fa tremare quando tu mi passi accanto...

  • Esiste la persona "giusta" per noi?

    No… non esiste una persona giusta in senso assoluto. Forse dovremmo porci la domanda, partendo da noi stessi, da quello che dobbiamo e possiamo dare, in un rapporto, e non dalla aspettativa che abbiamo dell’altro. Qual'è il modo giusto di incontrare qualcuno? ....

  • LaFine e l'Inizio dell'Amore

    Dedicato a tutti coloro che si sentono dei Cyrano...Dedicato a tutti quelli, che, pensano che un loro supposto “problema” fisico pregiudichi i loro rapporti con gli altri e non faccia realizzare i loro sogni.....Devono avere il coraggio di esprimersi, ed esprimendosi, finalmente, firmeranno un trattato di pace con loro stessi.... .Quanto non sappiamo le cose, quando non conosciamo le risposte alle domande che ci facciamo, chiediamo all’altro...A volte la timidezza si esprime così, dandosi mille personali risposte, alle proprie mille domande. Le domande possiamo porcele anche noi, anche se non sempre serve farlo, ma, le risposte: devono sempre darcele gli altri...Dedicato a coloro, come Cyrano, che, non cedono mai le proprie idee e, che, combattono fino in fondo per attuarle, e, che, non si rassegnano a pensare, che se tutto fino a ora è andato così, debba per forza continuare andare allo stesso modo...chi si sente brutto, si sente ultimo sempre e non crede mai, che, dietro di lui ci sia qualcun altro....Dedicato a coloro, che, soffrono per la fine di un amore, del loro grande amore, di quell’amore che gli ha preso le forze, che gli ha preso la vita e senza il quale pensano di non poter più continuare a vivere. Dedicato a coloro che non comprendono quella fine e continuano a non volerla vedere nei mille gesti, nelle mille sfumature, intorno a loro, e continuano ad alimentarsi della loro illusione....Nessuna psicoterapia potrà tornargli il loro amore: quell’amore, quella specie di unico amore. Io dico di continuare ad amare, di continuare a farlo, per loro stessi, finchè, magari, quando tutte le lacrime saranno piante, quando raggiungeranno il fondo di quel terribile pozzo, il loro sguardo si volgerà da un’altra parte, per un amore che non solo chiede ma altrettanto da...Quando ogni loro dubbio sarà chiarito, quando si renderanno conto che nulla resta da fare in quel loro presente, che è già passato, allora, si renderanno conto che può esistere un diverso futuro...e come sempre accade, scoprirai che il più grande amore, è quello che ancora deve venire....Ora hai tutto fatto, ora hai tutto detto…. non ti resta che aspettare, che, tutto passi…. Devi lasciare all’altro la stessa libertà, che, tu conservi dentro di te, la libertà di dire di no o di dire di si. Non è amore quello che si trasforma in odio, non è mai stato amore, ma solo possesso. Un anima non la si possiede… non la si possiede mai, ma, la si coltiva…. giorno per giorno… come un fiore… un anima non la si rinnega, ma si continua ad amarla… anche se non c’è più.

Le categorie della guida