Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Psicoterapia ericksoniana del sentirsi vincenti Seconda parte

    Droga....Sei tu che devi essere vincente contro chi ti usa, contro chi usa il tuo corpo e la tua mente, contro chi ti sfrutta e ti violenta l'anima e il cuore....Sei tu che non devi essere perdente. Per essere vincente devi solo dire di NO

  • Dormire è facile....basta chiudere gli occhi

    se siamo in guerra con noi stessi con quello che facciamo e non facciamo, non riusciremo a dormire....bisogna stipulare una tregua, fumare il calumet della pace con la nostra mente .....

  • La verità di Anna Maria Franzoni in un suo libro

    di cui "Gente" pubblica alcuni stralci......un gruppo di cosiddetti scienziati della mente, senza mai incontrarmi, ha stabilito che soffro di crepuscolo della memoria e che, se a uccidere mio figlio sono stata io, allora in quel momento ero inferma di mente

  • Non è mai troppo tardi .....

    Istruire i giovani, ma anche gli adulti, visto che il pericolo dell'analfabetismo di ritorno è sempre in agguato, come denunciano i curatori della ricerca. E un aiuto potrebbe venire ancora una volta dalla televisione, che ai suoi albori rappresentò l'occasione per migliaia di italiani di imparare a leggere e scrivere. «Credo - osserva Sergio Zavoli, .... che sia il tempo di realizzare una forte sinergia tra scuola e televisione: quest'ultima non deve solo informare, ma comunicare. Informare è far passare dati e materiali, comunicare è far passare valori....Due terzi e più dei cittadini italiani vengono infatti condannati alla perdita inarrestabile delle loro conoscenze di base che, se non adeguatamente coltivate, decadono ogni 5 anni....Potrebbe la televisione aiutare nel compito educativo, ed affiancarsi ad insegnanti e genitori? Certamente si? In una televisione che torna alla sua origine e che sa andare oltre..... Oltre il maestro Manzi del "non è mai troppo tardi" .... La televisione come messaggio, come speranza, come stimolo, come ancora di valori che vengono valorizzati dall'immagine, come memoria, come finestra di sperimentazione sul futuro.... Non è mai troppo tardi.....

  • Gli effetti della religione sulla salute

    La pratica della fede religiosa fa bene non solo allo spirito ma può recare benefici anche alla salute fisica....la religione aiuta a dare un senso di speranza, di pace e di benessere, che a sua volta può ridurre la produzione degli ormoni dello stress che danneggiano l’organismo...

  • Un bambino kamikaze?

    Una idea perde la sua legittimità ed idealità quando uccide un bambino e lo fa uccidere come fa un adulto. L'innocenza è il bene più prezioso che possiede l'umanità...

  • L'elisir di lunga vita Superare i limiti Stimolare la mente

    'British Medical Journal'''Lavorare attiva la mente .... e aumenta l'autostima, ci fa muovere di più e ci induce ad avere relazioni personali e sociali continue. Tutto ciò rappresenta un significativo contributo per vivere meglio e mantenersi in forma''....E' il lavoro intellettuale che stimola la funzionalità cerebrale. Se il cervello è allenato può andare oltre ai suoi limiti. Mi è capitato di incontrare una persona, pensionato delle ferrovie, che si è dedicato allo studio. E' diventato uno dei maggiori esperti di cultura araba e della religione mussulmana. Conosce e scrive in arabo e in ebraico....Stimolare la mente, andare oltre i limiti abituali, ricercare in noi stessi le potenzialità e una volta evidenziate realizzarle. La realizzazione ci darà ulteriori sicurezze in noi stessi e ci farà superare altri limiti ancora. Passo dopo passo ci ritroveremo molto più in là di dove mai avremmo pensato di arrivare....il risultato non è sempre “la conoscenza” La conoscenza richiede tempo e approfondimento....Il segreto è correre e vincere la propria personale olimpiade senza necessariamente correre quella di tutti. Passo dopo passo, “goccia dopo goccia….mi ritroverò mare” Ed in quel mare, in quell’allargamento di prospettive…ritroverò ....

  • Il vino aroma, profumo, essenza, sapore

    Che si culla, beato, nel calice che gli da tepore Trasparenza di acqua di roccia, in cui scorre un fluido di colore. Io bevo te e tu bevi di me...Sapore che scende lento, che si sofferma sul palato, l a tua lingua che schiocca, come una frusta nella tua bocca, e che poi tace, quando le labbra, con desiderio del non ancora creato, descrivono un piccolo bacio...

Le categorie della guida