Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

« precedenti 10
  • Sos cani e gatti scempi di divertimento

    Se potessero parlare... Ne fanno scempio per divertimento. Tutto ciò in una contrada di un quartiere abbastanza conosciuto in provincia di Ragusa

  • "Caccia all'uomo"

    Nella stagione di caccia 2001-2002, morirono 47 persone, piu' di dieci al mese: un dossier Eurispes ripreso dall'agenzia giornalistica Ansa e caduto nel dimenticatoio. Concorrono alla scia di sangue esami-caccia non sufficientemente selettivi, la mancanza di adeguati accertamenti psicofisici, il fanatismo venatorio, la densita' di popolazione di certi territori. Cosi', spiega Schillaci, gli incidenti di caccia non sono fatalita', ma tragedie che possono essere evitate.

  • Uno squalo attraversa l'oceano per amore

    Uno squalo bianco femmina ha attraversato l'oceano indiano due volte: Sudafrica-Australia andata e ritorno.....Lo squalo, che è stato chiamato «Nicole» dal nome dell'attrice Kidman che ama le specie, è stato seguito grazie a un sensore applicato sulla pinna dorsale che inviava segnali a un satellite.

  • Il Maestro del Monastero di Shao-Lin

    Uno dei suoi allievi, che, aveva imparato una difficile tecnica, proprio da lui, chiese al maestro di mostrarla a tutti, pensando di fare cosa gradita. Il maestro disse, davanti a tutti “io non conosco questa tecnica, ne faremo una più facile, che, io, magari, conosco e che voi conoscete” Alla sera, accompagnandolo all’hotel, il suo allievo chiese al maestro “Perché avete detto che non conoscevate quella tecnica...” Certo che la conoscevo, ma quanti di loro la conoscevano? Si sarebbero sentiti a disagio! E qualcuno di loro si sarebbe fatto male nell’eseguirla, per imitarmi!....

  • La METAFORA

    Erickson era convinto che una persona poteva imparare molto quando riusciva a superare le avversità perciò, quando aveva a che fare con qualcuno che aveva scarsa stima di sé e che non riusciva a trovare degli stimoli per migliorarsi, spesso raccontava degli episodi della propria vita...Le persone cui il racconto metaforico è diretto possono utilizzarne il contenuto a modo proprio e possono cogliere quei significati che si applicano alla loro situazione particolare. I racconti metaforici possono parlare dei problemi della persona in un linguaggio simbolico, togliendo l’ansia che ne deriverebbe affrontando il problema direttamente. Possono catturare l’immaginazione. Più la metafora è vaga, più la persona attinge alle proprie risorse per colmare le lacune. Non esiste quindi la metafora buona per tutte le stagioni, ma esiste la metafora adatta in quella particolare situazione, per quella particolare persona. La metafora può mettere in moto nella persona un processo d’analogia e d’identificazione, nonché d’apprendimento e d’elaborazione, e può diventare la base di un suo cambiamento.

Le categorie della guida