Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Calcio e vita. Modelli violenti e modelli della moderazione

    Dice la vedova dell’ispettore Raciti, con parole di moderazione, malgrado gli eventi “La sportività è una cosa bella la violenza no” E' la sportività che ci ha fatto vincere i mondiali..... Forse è la prima volta che la grande macchina dello spettacolo si ferma per un momento di raccoglimento e per fare il punto sul futuro, ma non è solo calcio…… L’intera società sembra pervasa .....la gente per la prima volta ha sentito la morte di quel poliziotto come la morte di un uomo. Non so perché questo è accaduto ma per fortuna che cose così cominciano ad accadere…..perché i giovani? I giovani sono sicuramente figli di qualcuno e prendono esempio dagli adulti, i modelli degli adulti, coinvolgono le società, i giocatori, le tifoserie….i giornalisti, i dibattiti televisivi sullo sport, occorre fare un passo indietro, rivedere i modi della comunicazione, del linguaggio usato, del vittimismo durante le partite, delle esagerazioni, delle offese, dello scontro divenuto modello di comportamento, lo scontro, le minacce, le offese che fanno audience e chi le innesca non solo non viene allontanato ma viene richiamato perché aumenta gli ascolti…….Ma "quell’ascolto" non viene ascoltato, recepito e visto solo da persone mature e che comprendono la differenza del vero dal falso, ma da tutti, da ragazzi che prendono quanto viene detto per oro colato, un offesa alla propria squadra viene introiettato …..e riesplode la domenica dopo contro la squadra avversaria ….

  • Non conta volere, ma volere contare

    L'uomo manager contemporaneo ha bisogno di aprirsi ad un nuovo umanesimo nel quale trovino ospitalità nuove e convincenti visioni che lo aiutino, ancor prima di raggiungere obiettivi, a desiderare "il raggiungere

  • Doping Non vincere ad ogni costo, se possibile

    L'atleta non va forzato e la pressione a partecipare alla competizione non deve essere eccessiva. Un problema ancora più evidente quando l'atleta è un giovane....Educare i giovani, perciò, a non vincere a ogni costo, se possibile....

Le categorie della guida