Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Razionale ed Emozionale Inconscio.

    La parte razionale elabora i dati in modo convergente...si raccolgono a spirale, come un filo che si avvolge su se stesso...La razionalità è quercia che si sradica e muore, vittima della sua apparente forza. Il pensiero razionale è limitato per le ferree regole che la sua logica gli impone...La parte emozionale inconscia ha la vaghezza delle cose che evolvono, sono fiori che debbono ancora sbocciare...Sintonia e Armonia... La forza della parte emozionale sta nella sua curiosità...nella sua duttilità...nella sua continua evoluzione in qualcosa che continua a mutarsi e a stupirsi senza mai fermarsi...La sua apparente fragilità.....E’ una idea centrifuga che non puoi imprigionare, uno spirito libero zingaro che diverge in tutte le direzioni...un ventaglio, un girasole, una mano che si apre, dita che si schiudono...concetto relativo che evolve...dubbio, che viene superato, uscendo dal dilemma del questo o del quello...dimensione parallela di non spazio ... dimensione di non tempo...linguaggio diverso, che usa l’analogia, la concatenazione, la simmetria.....assonanza..Parola come sussurro, soffio leggero del vento, che ti trascina dentro e al di là della tua memoria...

Le categorie della guida