Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Ti voglio bene.... per sempre

    volte si esterna un sentimento che esiste, portandolo a conoscenza dei tutti, altre volte è un modo per condizionare l'altro che non ti vuole più. Un modo per punirlo del suo disinteresse e per metterlo in piazza, sotto gli occhi di tutti. In tal caso è implicito nel gesto, una condanna, una colpevolizzazione: "io amo, io ho buoni sentimenti...e tu ne sei indifferente...non sai amare come amo io" Il riferimento a se stessi ad un io ipertrofico che pone se stesso ed i propri comportamenti come riferimento. Gli amori finiscono, si esauriscono, come una spinta vitale che si scarica strada facendo. Ma l'energia dell'amore sopravvive, resta in noi e può essere diretta verso l'essere bisognoso quanto e più di noi di quell'affetto.

  • I tempi necessari ad ascoltarsi e ad ascoltare

    Bisognerebbe fare un passo indietro.... e recuperare il senso del tempo per poter fare le cose secondo il tempo giusto che occorre per farle. I tempi necessari ad ascoltarsi e ad ascoltare. I tempi necessari per capirsi e i tempi necessari per capire. La nostra sofferenza che si misura con quella degli altri.... e con quella degli altri si ridimensiona.

Le categorie della guida