Questo sito contribuisce alla audience di

Fabio Ferri

Ricordate il ballerino di Daniele Silvestri a Sanremo? Vi siete chiesti chi fosse e, soprattutto, di dove fosse? Solo un barese poteva mettere in scena, con tanta disinvoltura, vivacità e bravura.

Una vita di sacrifici fra compagnie di ballo e piccole apparizioni. Poi, con un balletto strappa-risate, abbozzato per caso in una camera d’albergo, ecco aprirsi le porte del successo.

Nato a Bari il 13 giugno del 1970, Fabio Ferri è innanzi tutto un attore, oltre che un abile ballerino.

Durante la sua carriera artistica si è dedicato al teatro, al cinema e solo negli ultimi anni alla televisione, un percorso che lo ha portato da Pirandello e Shakespeare, a Sanremo 2002 in abito alla Tony Manero.


Il suo immediato futuro sarà ancora in televisione: Daria Bignardi proporrà sul piccolo schermo il nuovo programma (di cui è anche l’autrice) “Lando”, una trasmissione che si pone a metà strada tra il talk show e il magazine, con protagonisti i libri e la realtà che ci circonda. Dopo aver visto a Sanremo Fabio Ferri ballare con Daniele Silvestri, hanno pensato che Lando era come lui: stessa faccia, stesso carattere, stessa storia.

Non ci resta, quindi, che attendere per vedere in azione questo trentaduenne barese, sicuri che saprà rappresentarci degnamente.