Questo sito contribuisce alla audience di

Dalla Puglia l'invenzione che pulisce dall'olio l'acqua del mare

Sembra la scoperta dell’acqua calda ma se l’ANSA, le università e altri danno credito a quanto proposto anche a importanti industrie petrolifere da Michele Sanseverino, certamente non posso[...]

macchina separa olio Sembra la scoperta dell’acqua calda ma se l’ANSA, le università e altri danno credito a quanto proposto anche a importanti industrie petrolifere da Michele Sanseverino, certamente non posso essere io ad avere dubbi.

Da quanto si legge da più parti infatti, questa invenzione risolverà il problema dell’inquinamento duvuto alle navi cisterna che sporcano i mari (e le coste) del mondo. Di questo e altro si parla nel sito EcoBlog.it. Di seguito la parte introduttiva:

“Michele Sanseverino è un 56enne barese che ha inventato una macchina che pulisce il mare, e che per farlo, ha investito tutti i risparmi della sua famiglia, aprendo una piccola azienda insieme alla moglie e quattro dipendenti, in nome della sua idea salva-ambiente.

Il macchinario pulisce il mare dalle chiazze d’olio, separando in modo netto l’olio dall’acqua. La soluzione permette così di ridurre l’inquinamento prodotto in mare dalle industrie, dagli scarichi delle navi cisterna e anche di far fronte, eventualmente, a possibili disastri ambientali che comportano notevoli quantità di olii in mare…”

Per continuare lalettura, basterà cliccare il link correlato.

Ciao, Luigi

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Fluidotecnica

    05 Aug 2009 - 09:48 - #1
    0 punti
    Up Down

    Ottima invenzione, sperando che questo macchinario venga conosciuto il prima possibile da chi di competenza per risolvere il problema dell’inquinamento marino.