Questo sito contribuisce alla audience di

Alla riscoperta del sottosuolo archeologico di Bari

Far conoscere l’arte presente in Puglia, è sempre negli obiettivi degli amministratore della regione. L’iniziativa ‘Alla riscoperta di Bari sotterranea’, rientra nei programmi di[...]

bari Far conoscere l’arte presente in Puglia, è sempre negli obiettivi degli amministratore della regione. L’iniziativa ‘Alla riscoperta di
Bari sotterranea’, rientra nei programmi di finanziamento del progetto ‘Città aperte in estate’.

Le visite, dopo un periodo di sospensione a causa della mancanza di fondi, riprenderanno martedì 8 dicembre. Di questo e altro si parla nel sito La Gazzetta del Mezzogiorno. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Il calendario di visite del programma ‘Alla scoperta di Bari sotterraneà – l’originale ‘viaggio urbanò che si snoda nel sottosuolo archeologico della città – è stato presentato oggi in municipio nel corso di un incontro al quale sono intervenuti, tra gli altri, il sindaco, Michele Emiliano, componenti la giunta e dirigenti delle Soprintendenze. Ne dà notizia un comunicato.

Le visite, ha annunciato l’assessore comunale al Marketing territoriale, dopo l’intesa raggiunta con la Direzione ai Beni culturali pugliesi e gli organizzatori di Eventi d’autore, riprenderanno martedì prossimo 8 dicembre alle ore 16,30 con partenza dal Castello Svevo e proseguiranno nei due martedì successivi…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi