Questo sito contribuisce alla audience di

Da Lucera ad Otrando in visita alle cattedrali di Puglia

La Puglia da sempre è un territorio ricco di occasioni culturali per quanti sono interessati alla storia del mediterraneo. Le testimonianze reperibili sono valide artisticamente e spesso inserite in un[...]

Cattedrali di Puglia La Puglia da sempre è un territorio ricco di occasioni culturali per quanti sono interessati alla storia del mediterraneo. Le testimonianze reperibili sono valide artisticamente e spesso inserite in un corollario territoriale che le completa storicamente.

La proposta turistica che ne deriva resta quindi aperta ad un approccio culturale che grazie anche alla varieta dell’offerta vacanziera ne allarga le potenzialità coinvolgendo i più disparati interessi turistici.

L’accoglienza delle strutture pur valorizzando la fruizione dei momenti di tempo libero trova un territorio pronto a favorire gli interessi più disparati, compresa la visita a luoghi di grande spiritualità. I percorsi di pellegrinaggio e i luoghi sacri da secoli fanno parte della tradizione locale

Di questo e altro si parla nel sito Viaggiare in Puglia. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo.

“Prima tappa a Lucera per visitare la Cattedrale dell’Assunta, del XIV secolo, famosa per i suoi affreschi. Si prosegue verso Bitonto, per ammirare la Cattedrale (XII-XIII secolo), uno degli esempi più maturi di architettura romanica della regione.

La tappa successiva è Ostuni, con la Cattedrale tardoromanica nel cuore del centro storico, in uno spazio barocco tra bellissimi palazzi. Ultima tappa Otranto con la bellissima Cattedrale dell’XI sec…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Link correlati