Questo sito contribuisce alla audience di

Radio Padania Libera trasmette in Salento

Copre una trentina di comuni con libertà di proporre contenuti spesso ritenuti offensivi dai meridionali

padaniaRadio Padania Libera è sbarcata nel tacco d’Italia con la frequenza 105.6 mhz e può farlo perché rientra tra le radio comunitarie.

I cittadini dei comuni del Salento non accettano di sentirsi continuamente insultati. Ma non bastano le proteste: la legge è dalla parte dei “Padani” che si sono mossi con il vantaggio dato da quanto approvato anni fa dalla maggioranza politica di cui fa parte la Lega Nord.

Abbattuta la competizione con le altre radio, il gioco è ora facile e si rischia di essere offesi in casa in tutto il meridione.

Di questo e altro si parla nel sito Il Fatto Quotidiano. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Con Radio Maria è l’unica emittente “comunitaria”. E così può prendersi le frequenze

“Ho sentito che Vendola è stato svegliato nel cuore della notte da alcuni manifestanti del Pdl e che è cascato dalle scale. Purtroppo non ha avuto danni permanenti”: la simpatia del giovane consigliere provinciale varesino Marco Pinti è stata certamente apprezzata dagli ascoltatori di Radio Padania Libera. Non da tutti, però….”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi