Questo sito contribuisce alla audience di

Juve record

Vince contro la Reggina 1-0, l'Inter batte di misura il Cagliari, Toni si sblocca (doppietta)

Alla fine del girone di andata la Juve è a quota 52 (mai successo prima), dopo la vittoria contro la Reggina, grazie al bellissimo gol di Del Piero al volo. Tra i bianconeri si rivede Buffon, poco impegnato dagli attaccanti amaranto.

Alex migliora così il suo primato di reti in maglia bianconera (186), dopo la tripletta in C.Italia che gli aveva permesso di scavalcare Boniperti (leader precedente) a quota 182.

L’Inter non è da meno, superando 3-2 il Cagliari, grazie ai gol di Martins e alla doppietta di Adriano (il secondo su rigore). Per i sardi a segno Esposito e Suazo, con una punizione deviata.

Nerazzurri che hanno costruito tanto, ma ancora una volta hanno rischiato di non portare a casa il bottino pieno.

La Fiorentina si sbarazza solo allo scadere di un Chievo mai domo (2-1), grazie alla doppietta del suo bomber Toni, che dopo un lungo digiuno si è finalmente sbloccato arrivando a quota 18. Per i clivensi ancora in gol Zanchetta su punizione.

I Viola raggiungono così al 3o posto il Milan (impegnato stasera nel posticipo con la Roma).

Subito dietro il Livorno, che non va oltre al pari con il Siena (2-2) in cui vanno a segno Lucarelli e Morrone (sesto gol stagionale) da una parte e Locatelli e Chiesa dall’altra.

Pari anche tra Lazio e Parma(1-1, gol di Rocchi e Corradi) e tra Udinese e il Treviso fanalino di coda (2-2, gol di Motta e Di Natale per i bianconeri e Pinga e Della Fiore).

L’Ascoli batte l’Empoli 3-1 (Ferrante, Bjelanovic e Domizzi; Almiron per i toscani ) ed esce dalla zona retrocessione, portandosi a metà classifica.

Negli anticipi di ieri, sonora vittoria della Samp 3-0 con il Lecce (doppietta di Diana e Bazzani al 1o gol stagionale) e pari a reti bianche tra Messina e Palermo, con un gol annullato per parte (Zaccardo e Di Napoli)

Ultimi interventi

Vedi tutti