Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10 | prossimi 10 »
  • I Cubani in Angola ed i Sudafricani in Namibia

    L'Angola festeggia, si fa per dire, 25 anni d'indipendenza dal Portogallo e nessuno di questi anni è trascorso senza che la guerra civile insanguinasse questo paese.

  • Costa d'Avorio, l'esempio di Belgrado in Africa

    Poche settimane dopo la caduta del regime di Milosevic anche nel cuore dell'Africa un governo anti-democratico è stato abbattuto da una folla in rivolta dopo elezioni truccate...

  • Angola, la terra delle mine anti-uomo

    In nessun Paese al mondo il dramma delle delle vittime e dei mutilati a causa delle mine anti-uomo è così grave e sentito come nell'ex-colonia portoghese dell'Angola, sventurata nazione dell'Africa sudoccidentale squassata da trent'anni di spietata guerra civile.

  • Genocidio in Ruanda e Burundi

    Nelle scorse settimane in Tanzania due grandissime figure come il presidente americano Bill Clinton ed il mediatore ufficiale Nelson Mandela hanno fatto incontrare tutte le fazioni per la firma di una pace che ponga fine alla decennale guerra civile del Burundi.

  • La prima guerra "mondiale" africana

    Le guerre tra Stati sovrani al giorno d'oggi sembrano sostituite dai conflitti civili e dagli interventi delle alleanze militari e delle organizzazioni internazionali contro nazioni o fazioni riottose al nuovo ordine internazionale, ma non dappertutto.....

  • Sudafrica, problemi di un gigante

    Il Sudafrica è senza dubbio la nazione più avanzata e moderna dell'intero continente africano, una guida ed un modello per gli altri Paesi, ma è anche un gigante pieno di vecchi e nuovi problemi.

  • Il quasi crollo dell'ONU in Sierra Leone

    I tragici eventi degli scorsi mesi in Sierra Leone, sventurato Stato dell'Africa occidentale dilaniato da una decennale guerra civile, hanno mostrato sia l'impotenza dell'ONU nel risolvere le crisi internazionali, sia le misure più adatte, invece, per affrontare tali emergenze.

  • Guerra tra Etiopia ed Eritrea

    Da un mese una durissima guerra si combatte in Africa orientale tra due Stati sovrani, Etiopia ed Eritrea ed una biblica carestia ed un mare di profughi ne sono tra le conseguenze maggiori.

  • Piove sul bagnato in Mozambico

    All'inizio dell'anno una serie di alluvioni bibliche hanno colpito il Mozambico, uno degli Stati più poveri e tormentati dell'Africa Australe, sommergendo vaste zone nel Sud del Paese, causando migliaia di vittime e milioni di profughi.

  • Quando lo Zimbabwe si chiamava Rhodesia

    in Zimbabwe, in questi ultimi mesi, assistiamo a soprusi sulla minoranza bianca, ma fino al 1980 la situazione è stata molto diversa, il nome stesso del Paese era diverso: Rhodesia.