Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Allawi e... Bush contro tutti?

    Quanto è saldo il governo di Iyad Allawi? A chi fa comodo un Iraq a lungo destabilizzato? Cambierebbe qualcosa nel caso George Bush non fosse rieletto? A gennaio l'Iraq terrà con successo elezioni così come ha fatto pochi giorni fa l'Afghanistan?

  • Il governo agli iracheni? Anche il potere?

    Il 30 giugno e' la scadenza fissata per il passaggio di consegna dell'autorita' in Iraq dalla Coalizione ad un esecutivo di soli iracheni. Funzionera' questo tentativo? Chi lo contrasta? Il peggio e' passato in Iraq o deve ancora arrivare?

  • Catturato Saddam Hussein!

    Il conflitto iracheno è ad una svolta? Sicuramente sì, ma probabilmente si tratterà d'un passaggio dalla lotta di retroguardia del vecchio regime alla guerra terroristica degli oppositori armati della coalizione. Nel frattempo, però, il peggior dittatore degli ultimi 30 anni non potrà più nuocere...

  • L'Iraq dopo la fine dell'era Saddam...

    Come continuerà il conflitto iracheno?

  • La sfida dell'Iraq da pacificare

    Lo scorso 9 aprile il capitolo iracheno della guerra al terrore sembrava gia' concluso e si paventavano nuove azioni contro Siria ed Iran oltre che un impegno diretto per la soluzione del conflitto arabo-israeliano. Niente di tutto cio'.... l'Iraq e' ancora un campo di battaglia.

  • La guerra dopo la fine della guerra

    Quali sarebbero i rischi e le conseguenze di un ritiro o di una sconfitta occidentale in Iraq? Perche' e' importante non ritirarsi? E perche' l'Iraq e' cosi' ostico per le truppe della coalizione?

  • La vittoria incompleta sara' completata?

    Com'e' la situazione effettiva in Iraq? Quali regioni sono turbolente e pericolose e quali piu' sicure? E che succedera' se non si raggiunge presto una soluzione?

  • Cambiare strategia per non perdere in Iraq

    Altrimenti si potrebbe arrivare a rimpiangere il regime di Saddam Hussein!

  • Iran, la libertà bloccata.... fino a quando?

    Il regime islamico di Teheran sta subendo la pressione della comunita' internazionale che indaga sul suo presunto arsenale nucleare oltre a doversi preoccupare dei suoi nuovi vicini "americani" in Iraq. Ma sono solo esterni i pericoli per l'oligarchia sciita al potere? A che punto e' la protesta studentesca dopo le manifestazioni della scorsa primavera?

  • A due mesi dalla caduta di Baghdad

    La schiacciante vittoria anglo-americana contro Saddam Hussein ha aperto una nuova fase della storia irachena. Tra caos, rimpatri, incidenti, occupazione militare e anarchia il paese dovrà affrontare una lunga ricostruzione. E gli americani ed i suoi vicini non lo lasceranno certo solo...