Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Il Sudamerica è irrilevante a livello internazionale?

    Ci sono alcune vaste zone del globo che sono piu' spettatori che attori sulla scena internazionale. Una di esse e' l'America del Sud, anche se non e' povera come l'Africa o isolata come l'Oceania. Perche'?

  • Argentina, un nuovo diritto per la ripresa

    I primi mesi della presidenza di Nestor Kirchner stanno ridando speranza alla disastrata Argentina. Un coraggioso progetto di standardizzazione legislativa vuole contribuire alla rinascita del paese sudamericano. Ce ne parla il dottor Marco Celi, amico ed appassionato di politica internazionale, oltre che impegnato in prima linea nel progetto.

  • Nuovo presidente in Colombia! Nuova politica?

    Il favorito Alvaro Uribe Velez ha vinto al primo turno le elezioni presidenziali nel paese più controverso e violento del Sudamerica. Ora l'aspetta un compito da far rabbrividire...

  • Ricomincia la lotta in Colombia

    L'uccisione dell'arcivescovo di Cali, Duharte, segna un ulteriore inasprimento della guerra civile in Colombia ed inaugura nel sangue l'ultimo atto delle elezioni presidenziali.

  • L'Argentina sull'orlo del baratro

    La gravissima crisi economica che attanaglia da anni quello che era una volta il paese più prospero del Sudamerica, è sul punto di causare il crollo sociale e politico dell'Argentina. Tra il rischio di una involuzione autoritaria e quello di una ribellione popolare, il mondo si rende conto di aver trascurato una zona strategica del pianeta...

  • Continente inquieto

    L'America del Sud è passata dalla dittatura alla democrazia in meno di vent'anni, ma pochi Italiani la considererebbero tale...

  • La nuova democrazia in Perù

    La vittoria di Alejandro Toledo nelle elezioni presidenziali e la cattura in Venezuela dell'ex-capo dei servizi segreti di Fujimori, il famigerato Vladimiro Montensinos, sono ottimi segnali sulla via peruviana per la democrazia.

  • Regime e caduta di Fujimori in Perù

    La profonda crisi istituzionale e politica del Perù sembra essere giunta al suo epilogo col ritiro del controverso presidente Fujimori e la possibilità di un governo più democratico in uno dei paesi più importanti del Sudamerica.

  • La deriva colombiana tra guerriglie e repressione

    In molti Stati movimenti armati d'opposizione o secessionistici controllano parte del territorio nazionale, ma solo in Colombia il governo ha riconosciuto, temporaneamente, tale situazione di fatto con un accordo coi rivoluzionari marxisti delle FARC.

  • Colombia, prima linea della lotta al narcotraffico

    Più che per la guerriglia delle FARC la Colombia è tristemente nota all'estero per il fenomeno del narcotraffico che, negli ultimi vent'anni, è diventato un vero pericolo per l'esistenza di questa nazione sudamericana, immergendola ancora di più in una spirale di violenza e corruzione.