Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Ipotesi paradossale

Domanda

Vins, anzittutto mi complimento per la splendida risposta sulle cause del boom irlandese, volevo adesso cortesemente domandarti se la massiccia affluenza alle manifestazioni per la pace a livello internazionale sia dovuta paradossalmente al fatto che alla loro preparazione ed organizzazione abbiamo contribuito in modo determinante elementi della stessa CIA allo scopo di fornire un dato di fatto oggettivo, l'odio a livello di massa internazionale contro gli States, per giustificare una successiva politica di orgoglioso isolazionismo.

Risposta

Caro Vittorio,, grazie per i complimenti e per averci fornito un'altra audace ipotesi che, però a mio avviso, è alquanto priva di fondamento. La CIA non è più quella macchina complottistica degli anni '60 e '70 che sosteneva dittatori ed organizzava golpe in Medio Oriente e SudAmerica in funzione anti-sovietica, inoltre i suoi continuio fallimenti nella lotta anti-fondamentalismo islamico testimoniano il suo indebolimento. D'altra parte non avrebbe un numero di uomini sufficiente per infiltrare e dirigere le organizzazione pacifiste ed anti-americane. D'altra parte questa opposizione agli USA non ha bisogno di essere foraggiata ed incoraggiata in quanto è già fortissima e, soprattutto, in Francia è il governo stesso che non sa più come moderarla. L'opposizione alla guerra USA è naturale per i movimenti d'opposizione ed a loro congeniale e si può dire che fa parte di un copione ormai identico da decenni e cominciato nel 1968 con l'avversione alla guerra del Vietnam, la protesta contro gli euromissili, la uerra del golfo e così via..... inoltre gli Usa non vogliono rinchiudersi nell'isolazionismo sia perchè non possono, per motivi di sicurezza ed economici, sia perchè la loro globalizzazione non lo permette. Già lo fecero negli anni '20 del XX secolo con pessime conseguenze in Asia ed Europa.

A presto!

Vins Roboris

gri*** - 19 anni e 6 mesi fa
Registrati per commentare