Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Le miniere di Re Salomone

Domanda

Cara Guida, grazie della tua gentile ed esauriente risposta. Ho un'altra curiosità e spero che tu mi possa aiutare: ho visto un bel film con Richard Chamberlain sulle mitiche miniere di Re Salomone nel cuore dell'Africa. Potresti dirmi dove si trovavano questi luoghi leggendari? E' possibile che gli ebrei al tempo di Salomone fossero arrivati fino a lì? Grazie in anticpo ed a presto

Risposta

Le leggendarie miniere di Re Salomone sono state collocate in vari luoghi del continente africano: l'Etiopia imperiale, il mitico paese di Ofir sulle coste somale o quello ancora piu' misterioso di Punt nell'odierno Yemen. Tutte quste zone erano facilmente raggiungibile dalla flotta che Salomone aveva creato, con l'aiuto di maestranze e marinai fenici, sul golfo di Aqaba. Molto piu' probabilmente l'oro e le pietre preziose venivano dai giacimenti nel cuore del Continente Nero, forse dal regno di Zimbabwe, uno dei piu' affascinanti e misconosciuti imperi africani. Escluderei che spedizioni ebraiche siano penetrate nel cuore dell'Africa, gli odierni ebrei neri d'Etiopia, i c.d. Falascia', sono i discendenti di un gruppo di mercenari ebraici dell'epoca tolemaica che dall'isola Elefantina, vicino Assuan , si spostarono in Abissinia. Ma prendi tutto con le molle...

del*** - 21 anni e 8 mesi fa
Registrati per commentare