Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Maschilismo autolesionista

Domanda

Vins, adesso il regime dei talebani è finalmente crollato, tuttavia io ed altre persone non siamo riusciti ancora a comprendere un singolarissimo aspetto della loro politica per cui si addice a pennello il titolo della e-mail che mi accingo ad inviarti: il divieto assoluto imposto alla donne di lavorare fuori casa, oltre a risultare mostruosamente barbarico, non ritieni sia da definire contraddittorio con una concezione rigidamente maschilista, mi spiego meglio: posso comprendere il divieto nei confronti delle donne sposate causato dal potenziale timore di perderne il controllo, tuttavia, nei confronti delle nubili, delle vedove e delle ripudiate appare, almeno in un'ottica occidentale, palesemente contraddittorio, in termini concreti, una padre sarebbe praticamente obbligato al mantenimento di una figlia che non trovasse marito. Arriposteletronizzarci ed infiniti auguri per il tuo genetliaco.

Risposta

Caro Vittorio, grazie per i tuoi graditissimi auguri. Ti invito, prima di rispondere alla tua FAQ, a partecipare ancora ai nostri forum , soprattutto a quello sull'"America, superpotenza scomoda" dove la discussione è ad alto livello!!!! Il divieto talebano a lavorare fuori casa era rovinoso economicamente perchè tu sai benissimo che le donne svolgono nelle società rirali moltisismo lavoro, soprattutot nei campi, comunque in società molto patriarcali, come quella afghana, il mantenimento delle donne da parte del lavoro maschile è dato per scontato e pochissime erano le ragazze che non venivano fatte sposare. Più tragica era la situaione, nelle città, delle vedove, anche se vigeva la poligamia in quasi tutti gli strati sociali. Alla prossima! Vins Roboris

vit*** - 20 anni e 8 mesi fa
Registrati per commentare