Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Scandali a corte.

Domanda

In riferimento all'ultimo scandalo di carattere sessuale, o meglio, omosessuale, coinvolgente questa volta il principe Carlo, desidererei cortesemente domandarti se dietro le quinte di queti innumerevoli scandali vi siano delle componenti sociali o forze occulte, tipo massoneria, intenzionate ad indebolire l'istituzione monarchica, sperando in una risposta, cone sempre più che esauriente, anticipatamente ringrazio.

Risposta

Caro Vittorio, grazi della tua domanda che tocca un fenomeno più di costume che di politica estera. Sinceramente non penso vi sia la Massoneria o qualche altra società segreta dietro le rivelazioni scandalistiche sul principe Carlo. Semplicemente la voglia di rivalsa e denaro di un ex-dipendente. E l'azione efficace dei media. Che Carlo sia gay, bisex o eterosessuale è completamente indifferente rientrando nella sfera privata. Molti hanno messo in dubbio la sua idoneità al trono, come se le preferenze sessuali fossero una pecca, anche se in realtà preferirebbero un re giovane e belloccio come il principe William. Il fatto che Carlo ha dimostrato sensibilità, interessi e qualità notevoli (oltre a cultura e moderazione) passa inosservato nella nostra preferenza per l'immagine. L'istituzione monarchica è ormai pienamente compatibile con una moderna democrazia ed il risparmio economico guadagnato abolendo l'istituto monarchico sarebbe poca cosa. Quindi W il prossimo RE! D'Inghilterra.... in Italia ci va bene la epubblica, ma la nostra storia e diversa ed i Savoia, precisamente Vittorio Emanuele III, hanno sbagliato troppo per poter meritare il perdono della nazione nel 1946. Che ne pensi? Alla prossima!

Vins Roboris

gri*** - 18 anni e 9 mesi fa
Registrati per commentare