Questo sito contribuisce alla audience di

Vogliamo ricevere segnali radio extraterrestri?

Inseriamoci nel progetto SETI (Searching for Extraterrestrial Intelligence)

I ricercatori dell’Università di Berkeley hanno realizzato un sistema informatico che copre tutto il nostro pianeta semplicemente utilizzando un enorme mumero di personal computer adibiti ad elaborare uno stragrande numero di piccoli pacchetti di dati che contengono i debolissimi segnali che vengono continuamente registrati dalle sofisticate apparecchiature di questa università.

Nessun attuale supercomputer potrebbe analizzare una così grande mole di dati.
Per collaborare a questo fantascientifico programma dovremo semplicemente collegarci all’URL di cui al link relativo e scaricarne il software che funziona come uno screen-saver.

Dopo aver installato il software saremo pronti a far parte di una rete di oltre 1.500.000 computers. Il software elabora i dati che abbiamo ricevuto quando il computer è in pausa e quando l’elaborazione è terminata, il software ci chiederà di collegarci al SETI per scaricare il pacchetto elaborato e riceverne uno nuovo.

Potremo visualizzare sul sito le statistiche relative alla nostra attività e constatare i nostri progressi rispetto agli altri partecipanti al progetto.

E’ un progetto veramente affascinante e consiglio a tutti gli interessati agli ambiti scientifici di fare questa esperienza.

Link correlati