Questo sito contribuisce alla audience di

UNA LONG WIRE

Chiunque detiene in casa un impianto telefonico tradizionale dispone, spesso senza saperlo, di un'antenna lunga centinaia di metri in grado di permettere l'ascolto delle radioemissioni dalle VLF alle HF: una vera e propria long wire "telefonica".

E’ sufficiente collegare con cavo RG 58, il ricevitore ad una presa telefonica, disaccoppiando la linea telefonica (sulla quale è presente una tensione continua che danneggerebbe lo stadio di ingresso del ricevitore), con due condensatori in poliestere da 100.000 pf - 250 Volt come da schema sottoriportato.
Per visualizzare lo schema a grandezza naturale, aprire un qualsiasi programma per la gestione delle immagini e trascinarvi, con il mouse, l’immagine dello schema.
Il rendimento di quest’antenna è eccellente ed utile specialmente agli ascoltatori delle VLF che non potrebbero mai disporre di un’antenna così lunga e quindi adatta per quelle frequenze così basse.
Attenzione però a non collegare quest’antenna ad un ricetrasmettitore e poi, per errore, andare in trasmissione! Potreste provocare seri danni all’impianto telefonico.
Buon ascolto e fatemi sapere.