Questo sito contribuisce alla audience di

AMRAD-OSCAR 27

Il satellite AO-27 è un vero e proprio ponte ripetitore spaziale con il quale è possibile, con un piccolo ricetrasmettitore bibanda (VHF/UHF) anche palmare, di effettuare QSO in FM con i radioamatori di buona parte dell'Europa e del nord Africa.

Questo satellite radiantistico, lanciato il 26 settembre 1993 dalla Guaiana francese, permette di effettuare collegamenti in FM, sintonizzando il trasmettitore sulla frequenza VHF di 145.850 MHz (Uplink) ed ricevitore sulla frequenza UHF di 436.795 MHz (Downlink).

La potenza massima del TX del satellite e di oltre 1W ma normalmente trasmette a mezza potenza. Quando l’AO-27 si trova nell’area di acquisizione rispetto alla località in cui ci troviamo, è possibile riceverlo ed eccitarlo con una semplice antenna verticale bibanda (meglio se collineare) ma una direttiva bibanda a polarizzazione verticale è sempre da preferire. Per prevedere il passaggio del satellite è sufficiente utilizzare un programma tipo Winorbit Amsat che è già disponibile tra i miei link alla voce “Satelliti” e, cosa che non guasta mai, è gratuito.

Se qualche OM che ha accettato il mio invito, effettuerà QSO con AO-27, me lo faccia sapere, in modo da pubblicare le sue impressioni relative a questa esaltante esperienza, che potrebbero tornare utili ad altri OM che credono che sia difficile effettuare traffico via satellite.

Link correlati