Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Tesla & VLF

Domanda

Hola Antonio! Preciso subito che NON sono un radioamatore. ho letto alcuni documenti sulle VLF amatoriali. Ho notato che la frequenza a voi assegnata e- molto vicina alla frequenza di risonanza del mio apparato ( 133 - 136 KHz ) Che genere di disturbo puo- arrecare un antenna risonante fortemente caricata, di dimensioni trascurabili rispetto alla lunghezza di quarto d-onda se la alimento con impulsi di circa 0,6 MW ( hai letto benissimo, megawatt ) facendola risuonare in 1/4 d- onda elettrico? Lo so, NON ci hai capito un granche'.... l- antenna in questione e- un TESLA COIL che ho autocostruito, il suo scopo NON dovrebbe essere quello di irradiare potenza in etere ma quello di dissiparla in perdite per corona ( veri e propri fulmini ) secondo te-, il suo prodotto radiativo e- trascurabile oppure sono a serio rischio di interferenza nei vostri QSO? In caso affermativo, giusto per limitare un po il danno, potrei invitare qualche OM a casa mia per fargli fare qualche bel DX VLF in CW ! ;-) Ciao! Fabio. PS: qualche foto piu- di mille parole..... www.mcgyver.bbk.org

Risposta

Ciao Fabio.
Non credo che i tuoi esperimenti nella gamma delle VLF possano arrecare tanto disturbo agli OM operanti in questo ambito per il semplice fatto che ve ne sono veramente pochi.
Però, giustamente, il problema bisogna porselo per analizzare tutti gli aspetti degli effetti di una sperimentazione. Io però non ho mai approfondito questa branca del radiantismo per cui mi riprometto di segnalarti, al più presto, il sito di un OM toscano veramente esperto di VLF e costruttore di apparecchiature ed antenne.
Ti ringrazio per l'attenzione e ti saluto.
I8SWZ - Antonio

P.S. Ora andrò a visitare il tuo sito e con piacere lo linkerò alla voce "La radio naturale".

mcg*** - 17 anni e 3 mesi fa
Registrati per commentare