Questo sito contribuisce alla audience di

Willy raggiunge l'obiettivo

Lo speaker di Radio Sherwood ha trasmesso consecutivamente per oltre 5000 minuti, superando le 80 ore non-stop

27/05/2001 - La maratona era stata denominata 80 voglia di record, ma Willy, dj di Radio Sherwood, ha voluto superare abbondantemente l’obiettivo, trasmettendo ininterrottamente per oltre 85 ore sulle frequenze dell’emittente padovana. La cronaca dell’intero non-stop, documentato da fotografie dello speaker scattate nel corso dei quattro giorni di diretta, è on-line sul sito www.sherwood.it, dal quale riportiamo il commento finale.


“Dj Willy supera con ampio margine il precedente guinnes dei primati. Alle ore 03,16 di domenica 27 maggio 2001 si è conclusa la maratona partita mercoledi 23 maggio alle ore 15:10, ore di diretta ininterrotta condotte alla consolle da Manuel Remoto ovvero “zio Willy”. Un enorme successo dovuto all’appoggio di centinaia di ascoltatori e ascoltatrici che per 4 giorni hanno sostenuto Willy con telefonate, attraverso un affollatissima chat line, usando il sito internet www.sherwood.it. Decine di interviste con esponenti del mondo dello spettacolo e della cultura, collegamenti con tutte le provincie del Veneto hanno contrassegnato la messa in onda di più di 700 pezzi musicali. “80voglia di record” è diventata realtà. La campagna abbonamenti 2001 di Radio Sherwood centrata su questa lunga maratona è stata l’apertura di una stagione estiva che continuerà con il Festival dal 15 giugno al 15 luglio presso lo Stadio Euganeo di Padova. Un mese intero di maratona dal vivo con concerti, teatro, cinema, dibattiti che si concluderà con la grande mobilitazione di Genova contro il vertice G8. “Non ho parole sufficienti per ringraziare gli amici, i parenti, i semplici conoscenti, i nuovi conoscenti che mi hanno permesso di superare tutti i momenti difficili e che, grazie alla loro spinta collettiva, mi hanno fatto realizzare un sogno che senno sarebbe rimasto chiuso in cassetto. In particolare ci tengo ad abbracciare quelli con cui, tanti anni fa, ho iniziato a trasmettere nell’ “Ora cagna” e tutti i conduttori e redattrici che oggi animano la foresta di Sherwood.” Con queste parole Willy ha oltrepassato la porta che l’ha condotto finalmente a dormire fuori dallo studio della radio che è stato il suo affollato mondo per quattro giorni. La redazione di Radio Sherwood ringrazia gli altri organi di informazione che hanno seguito l’evento, i dottori che amorevolmente hanno seguito Willy, e soprattutto ….. i nuovi abbonati. Alla prossima avventura”.

Le categorie della guida