Questo sito contribuisce alla audience di

Boom di ascolti per Lattemiele (Audiradio, 14/09 - 01/11)

Il terzo ciclo 2002, caratterizzato da un trend negativo per quasi tutti i network, ha evidenziato una buona crescita per la syndication bolognese

14/11/2002 - Non sono stati particolarmente clementi i risultati dei dati Audiradio del terzo ciclo, relativi al periodo compreso tra il 14 settembre ed il 1° novembre. Hanno perso ascolto quasi tutti i network ed il seguito della radio è sceso dai 35.655.000 della penultima rilevazione agli attuali 35.267.000. Radio 1 Rai mantiene il vertice con 7.657.000 contatti, pur subendo una flessione di 359.000 unità. Balza al secondo posto Radio Deejay grazie ad una minore emorragia di ascolti rispetto alla seconda rete Rai (da 5.286.000 a 5.175.000 per il network Elemedia, da 5.397.000 a 5.055.000 per Radio 2). Pressochè stabili RTL 102.5 (-95.000, 4.269.000) ed RDS (-55.000, 4.136.000). Mantengono la sesta e la settima posizione Radio Italia Solo Musica Italiana e Radio 105, pur subendo rispettivamente una perdita di ascolti pari a 196.000 e 335.000 unità. Non va meglio neppure per la seconda rete di Largo Donegani (Radio Montecarlo), la quale scivola dall’ottavo al decimo posto (con un totale pari a 2.171.000, -41.000), superata da una Lattemiele in forte crescita (+155.000, 2.227.000) e da 100.000 contatti in più per Radio 3 Rai (da 2.091.000 a 2.191.000). Undicesima posizione per RIN Radio Italia Network (-81.000, 1.936.000), seguita da Isoradio (+38.000, 1.645.000), Capital (-105.000, 1.596.000) e dalla superstation Subasio, prima tra le “non nazionali” con un sempre clamoroso seguito di 1.585.000. Dal quindicesimo al ventesimo posto seguono altri sei importanti network e syndication nazionali: Radio 24 (+84.000, 1.477.000), Radio Maria (-166.000, 1.443.000), Kiss Kiss Network (+165.000, 1.159.000), Radio Italia Anni ‘60 (-26.000, 1.037.000), Radio 101 One-O-One (-124.000, 911.000) e Radio Cuore (-110.000, 854.000). Dopo Discoradio (851.000), Company (688.000) e Radio Zeta (618.000), al ventiquattresimo posto 102.5 Radio Hit Channel incrementa del 48% il precedente dato, ottenendo 611.000 ascoltatori nel Giorno Medio Ieri. Margherita (506.000) e Radicale (462.000) perdono rispettivamente 42.000 e 16.000 contatti, lasciando spazio ai 546.000 fedelissimi di Kiss Kiss Italia (25° posto). Tra le altre reti e syndication nazionali, infine, segnaliamo la quarantaquattresima posizione del Notturno Italiano (-5.000, 206.000), il quarantasettesimo posto di Bum Bum Network (+7.000, 187.000), il 64% in più per Radio Juke Box (+46.000, 117.000, 60° posto) ed il superamento di Radio Sport Network (+7.000, 82.000, 76° posto) ai danni della “sorella maggiore” Radio Donna (-16.000, 72.000, 84° posto).

A seguire, i dati “nazionali” degli ultimi due mesi (in rosso le variazioni negative, in blu quelle positive):

Network e syndication
nazionali
Ascoltatori
nel giorno medio ieri
Rai Radiouno 7.657.000
Radio Deejay 5.175.000
Rai Radiodue 5.055.000
RTL 102.5 Hit Radio 4.269.000
RDS Radio Dimensione Suono 4.136.000
Radio Italia Solo Musica
Italiana
3.765.000
Radio 105 Network 3.018.000
Radio Lattemiele 2.227.000
Rai Radiotre 2.191.000
RMC Radio Montecarlo 2.171.000
Radio Italia Network RIN 1.936.000
Isoradio 1.645.000
Radio Capital 1.596.000
Radio 24 - Il Sole 24 Ore 1.477.000
Radio Maria 1.443.000
Radio Kiss Kiss Network 1.159.000
Radio Italia Anni ‘60 1.037.000
Radio 101 One-O-One 911.000
Radio Cuore 854.000
102.5 Radio Hit Channel 611.000
Radio Margherita - Musica
Italiana
507.000
Radio Radicale 462.000
Notturno Italiano 206.000
Bum Bum Network 187.000
Radio Juke Box 117.000
Radio Sport Network 82.000
Radio Donna 72.000
Vuoi
scambiare notizie, informazioni ed opinioni su radio e tv con i lettori
del Canale Radio? Iscriviti alla mailing list non moderata Talk
Media
, inviando una mail vuota a talkmedia-subscribe@yahoogroups.com

Le categorie della guida