Questo sito contribuisce alla audience di

Ludacris

...non chiamatelo ARTISTA EMERGENTE!

Ludacris, 25 anni, di Atlanta non è il solito prodotto di consumo del marketing a stelle e strisce.
Da un sondaggio del magazine americano Ten People risulta essere l’artista preferito dai ragazzi americani under 25.
Ha all’attivo collaborazioni con i grandi della scena internazionale.
Jermaine Dupri, Mariah Carey, Missy Elliott, Nate Dogg, Timbaland & Magoo, che gli hanno dato visibilità mondiale.
Ai vertici delle classifiche USA con il suo album Word of Mouf (2001).
E che dire poi della nota etichetta Def Jam che ha aperto anche in Georgia la Def Jam South?
Artista versatile, quasi da sembrare un fumetto, Ludacris è fresco e simpatico, e al tempo stesso molto sexy!!!
Ma la sua vera forza è il suo sense of humour che lo accompagna soprattutto nei video.
Il “Dirty Sound” dei rapper neri è stato stravolto!
Ma lo avete visto nel video di Missy Elliott alle prese con un biberon gigante e due pupattole nella culla?
Anche la femminista più agguerrita, riesce a sorridere a quella scena!
Il suo secondo album Word of Mouf vale la spesa!
Anche solo per “Area Codes” il singolo che ne ha preceduto l’uscita e che ritroverete nel cd , featuring Nate Dogg: un connubbio perfetto con la West Coast.
Gli ospiti di Word of Mouf sono tanti, dagli Organized Noize in “She Said” e “Saturday (Oooh!Oooh!)” a Swizz Beatz in “Cry Babies (Oh no)”.
In “Rollout (My Business)” le sue doti vengono fuori alla grande.
La sua musica convince, la sua voce affascina.
Ma allora nel “Profondo Sud” qualcosa si sta muovendo?
Attendiamo fiduciosi la “Ludacris Philosophy”, dato che per il momento l’unica nota di biasimo riguarda i contenuti, un po’ poveri e scontati.

Argomenti