Questo sito contribuisce alla audience di

Eve

...la bionda di colore

Finalmente in questo mondo del rap a stelle strisce un’altra voce femminile si fa largo a calci e pugni.
Eve, vero nome Eve Jihan Jeffers, nasce a Philadelphia il 10 novembre 1978 e comicia subito da piccolina a cantare in un quintetto tutto al femminile.

Finita la high school forma un duo rap, sempre al femminile, chiamato EDGP (che si pronuncia “Egypt”).
Il gruppo ha breve vita e Eve ci prova come solista sotto il nome di Eve of Destruction.

Nel frattempo si trasferisce nel Bronx in occasione delle nuove nozze della madre e per un po’ di tempo lavora come ballerina sui “tavoli” in un night club.
Fortunatamente per noi, la sua passione per il rap è cosi’ forte ed energica che Eve decide di non mollare.
E cosi’ tramite alcuni amici riesce ad avere un’audizione con Dr.Dre, il quale vedendo il potenziale non indifferente della ragazza, le fa firmare un contratto di un anno con la sua casa discografica, la Aftermath.
Eve registra un po’ di tracce per l’etichetta e nel 1998 ottiene un bel po’ di visibilita’ registrando “Eve of Destruction,” contenuta nella colonna sonora del film “Bulworth”.
Ma il suo contratto scade, prima che lei riesca a tirar fuori qualcosa di veramente “buono”.

Ma Los Angeles le porta bene.
Partecipa ad una gara, o meglio, ad una battaglia Rap dove si mette in luce con i Raff Ryders che la vogliono con loro alla DMX.
Nel 1999 contribusice alla compilation Ryde or Die, Vol. 1 con la traccia “What Ya Want” che ha cosi’ tanto successo che viene realizzata come singolo.

Nel settembre 1999 realizza il suo primo album Let There Be Eve…Ruff Ryders First Lady che entra subito al primo posto delle classifiche e vende piu’ di 2 milioni di copie.

Il suo secondo album all’inizio del 2001 Scorpion che contiene singoli “ballabili e commerciali” come “Who’s That Girl?” e il mitico duetto con Gwen Stefani dei No Doubt, “Let Me Blow Ya Mind” che le fanno vincere un Grammy nella categoria Best Rap/Sung Collaboration. L’album vince il disco di paltino e diversi premi anche agli MTV music video awards.

Eve sfrutta il momento d’oro provandoci anche come attrice. Nella commedia Barbershop di Ice Cube nel 2002.

Sempre nel 2002 realizza il suo terzo album Eve-Olution, che debutta subito nella Top Ten.
Il singolo “Gangsta Lovin’” con Alicia Keys, svetta nelle classifiche Pop e R&B, e la traccia “Satisfaction” viene nominata al premio Grammy.

Un’altra donna che nel Rap, esclusivamente maschile e maschilista, riesce ad imporsi!!!

DISCOGRAFIA
1999 Let There Be Eve…Ruff Ryders First Lady
2001 Scorpion
2002 Eve-Olution

Argomenti

Link correlati