Questo sito contribuisce alla audience di

Puff Daddy / P. Diddy

il Re Mida del Rap

Sean Combs, aka Puff Daddy e piu’ tardi P.Diddy, nasce il 4 novembre 1970 ad Harlem, New York.
La vita nel quartiere e’ dura e violenta, e il padre Melvin viene assassinato quando Sean ha solo due anni.
La madre decide allora di trasferirsi in un quartiere piu’ tranquillo per i suoi due figli Sean e Keisha, nelle vicinanze di Mount Vernon, nei dintorni della Grande Mela.
Sean frequenta la Howard University a Washington, D.C. e mentre si sta laureando convince il suo amico d’infanzia Heavy D. ad assumerlo nella sua casa discografica, la Uptown Records. Pochi mesi piu’ tardi diventa un fantastico Talent Scout e mette a disposizone di artisti allora sconosciuti, come ad esempio Mary J Blige, il suo spiccato fiuto per gli affari.
Ma la casa discografica lo licenzia, pare che Combs sia proprio uno “squalo”.

Siamo nel 1993, e Sean Combs crea la sua casa discografica, la Bad Boy Entertainment.
All’inizio ha solo due artisti: Craig Mack degli EPMD e Notorious B.I.G.
A metà del 1994, dopo un durissimo lavoro, i primi successi. Il singolo “Flava In Ya Ear” di Craig Mack con la collaborazione di LL Cool J, Busta Rhymes, Rampage, e Notorious B.I.G, l’etichetta comincia a farsi conoscere ai piu’.
Ma il vero successo lo raggiungera’ con l’album (premiato con il disco di platino) Ready To Die di Notorious B.I.G.

Sean “Puffy” Combs diventa in un colpo solo il migliore produttore, talent scout, arrangiatore e businessman degli anni ‘90. Tutti lo vogliono.
Qualche nome? Mariah Carey, TLC, Lil’ Kim e Usher…

Il Re Mida del Rap apre nuovi orizzonti. Non solo musica, ma anche impegno sociale per i giovani che vivono nei quartieri poveri e degradati delle grandi metropoli. Crea cosi’ la  Daddy’s House Social Programs Inc.

Siamo nel 1997 e finalmente l’album del debutto come cantante solista e’ pronto. No Way Out , pubblicato con il nome Puff Daddy & The Family vende 7 milioni di copie, vince due Grammy Awards, tra cui l’ambitissimo premio di Miglior Album Rap dell’anno e rimane per ben 28 settimane nella classifica R&B, debuttando al primo posto….
Lo scenario pero’ e’ aggiacciante.
Notorius B.I.G viene ucciso (marzo 1997) sei mesi dopo un altro assassinio eccellente, quello di Tupac Shakur (settembre 1996).
Il singolo “I’ll Be Missing You” sarà il tributo per la perdita del grande amico Notorious B.I.G. e si aggiudica anche un Grammy Awards.

Nel 1998 insieme a Jimmy Page firma il brano “Come With Me” per la colonna sonora del film Godzilla.
E ci riporta indietro a quell’esperimento di fusion tra rap e rock fatto dai Run DMC con gli Aerosmith e dai Public Enemy.

Nel 1999 il suo secondo album Forever.
Un altro grande successo di vendite. Basti ricordare il singolo “Satisfy You” al primo posto nella classifica Rap e in quella R&B.

Siamo nel 2000 e Puff Daddy comincia ad avere un po’ di problemi con la giustizia, prima per un’aggressione ad un manager della Interscope Records, poi coinvolto insieme alla sua fidanzata del momento, la prorompente Jennifer Lopez in una sparatoria ….
Risultato: Non verra’ condannato e la sua love story termina.

Da buon show-biz-men pensa che la cosa migliore sia quella di cambiare e voltare pagina.
Comunica al mondo intero che il suo nome sara’ P.Diddy (pare che questa fosse solo una battutta….ma la forza dei mass media certe volte non si puo’ contrastare).
E nel 2001 esce il terzo album P.Diddy & The Bad Boy Family… The Saga Continues.
Ma non solo musica per il rinnovato P.Diddy, anche una linea di abbigliamento Hip Hop, con il brand Sean John, alcune società di editoria e produzioni multimediali ed associazioni no profit.

Il nuovo millennio apre anche un’altra frontiera ancora non esplorata direttamente da P.Diddy: il cinema.
E cosi’ partecipa ad una commedia “Made”, diretta da Jon Favreu e “Monster’s Ball” accanto al premio oscar Halle Berry.

Nel 2002 pubblica We Invented The Remix con la partecipazione di tutti i grandi nomi della scena attuale Ashanti, Snoop Dogg, Busta Rhymes, Missy Elliot, Notorious B.I.G., Mary J. Blige, Usher.

Ultime notizie: la sua partecipazione come presentatore agli MTV Video Music Awards di Miami il prossimo 28 agosto 2005.