Questo sito contribuisce alla audience di

"Intermission" di John Crowley

"Intermission" è una storia d’amore metropolitana che ha come protagonisti uomini e donne alla deriva, e alla ricerca di una qualunque forma di amore. La separazione tra due giovani fidanzati mette in moto una serie di eventi che avranno conseguenze a dir poco catastrofiche su tutti coloro che li circondano.

I protagonisti della storia sono beatamente ignari del carattere accidentale dell’esistenza, e di come le vite di ciascuno siano intrecciate in maniera a volte comica e a volte triste. Il fidanzato sfortunato e il suo migliore amico, un single desideroso di sesso; il detective indipendente e un ladruncolo spietato; la ragazza carina che per riprendersi dalla fine di una relazione si mette con un uomo sposato più vecchio di lei; la moglie abbandonata sull’orlo della depressione; l’ambizioso produttore televisivo; la fidanzata derubata e abbandonata e un teppistello di nove anni: le vite di tutti s’intrecciano in questa storia divertente, che parla di amore con un pizzico di amarezza.

Nel corso della storia tutti i protagonisti avranno occasione di vedere, anche se solo per un attimo, la loro vita per quello che è veramente e capiranno perché sono intrappolati da anni nel solito tran-tran quotidiano. Alcuni di loro si renderanno conto di avere ancora la possibilità di liberarsi, mentre qualcuno si accorgerà che ormai è troppo tardi.

Intermission è una storia originale scritta da Mark O’Rowe e diretta da John Crowley, interpretata da Colin Farrell, Colm Meaney, Cillian Murphy, Kelly Macdonald, Shirley Henderson, David Wilmot, Brian F.O’Byrne, solo per citarne alcuni. Prodotto da Steve Woolley, Neil Jordan e Alan Moloney, Intermission è stato girato interamente a Dublino durante la bellissima estate indiana, tra settembre e ottobre del 2002.

La sceneggiatura di Mark O’Rowe è un’opera unica che racconta una fetta di vita seguendo undici storie diverse e intrecciate tra loro, che coinvolgono 54 personaggi legati dalla comune ricerca dell’amore.

John Crowley è un regista teatrale al suo debutto dietro la macchina da presa.