Questo sito contribuisce alla audience di

"Machuca" di Andrès Wood

Il terzo lungometraggio del regista cileno Andrès Wood

Chile, 1973. Gonzalo Infante e Pedro Machuca sono due undicenni che vivono a Santiago, il primo in un lussuoso quartiere e il secondo in una baraccopoli illegale a pochi isolati di distanza. C’è un invisibile muro che divide questi due mondi, un muro che alcune persone, prese dal fervore rivoluzionario dell’epoca, vorrebbero abbattere.

Padre McEnroe, preside della scuola parrocchiale, è un attivo idealista, che tenta di favorire l’integrazione tra i due mondi contrapposti.
Con l’appoggio dei genitori dei suoi studenti, ammette i ragazzi provenienti dalla vicina baraccopoli nella sua scuola elitaria, determinato ad insegnare loro il rispetto reciproco.
E così Pedro viene a trovarsi nella stessa classe di Gonzalo. L’amicizia che nasce tra loro sarà piena di sorprese e scoperte.

Ma oltre alle difficoltà pratiche causate dalle differenze culturali e sociali se ne aggiungeranno altre dovute agli scontri politici, esplosi nella società cilena, che divideranno le loro vite….

ANDRES WOOD è nato nel 1965 a Santiago del Cile. Nel 1998 si è laureato in Economia presso l’università Cattolica del Cile e nel 1990 – 1991 ha studiato Cinema alla New York University.
I suoi film hanno preso parte a vari Festival internazionali hanno vinto vari premi e menzioni d’Onore inclusi Premio per la Miglior Regia al Huelva Film Festival e la Menzione d’Onore per il Miglior Regista Debuttante al Festival di San Sebastian per il suo film HISTORIAS DE FUTBOL nel 1997.
MACHUCA è il suo terzo lungometraggio.

Filmografia:
2004 - MACHUCA
2001 - LA FIEBRE DEL LOCO (lungometraggio; regia e sceneggiatura)
1998 - EL DESQUITE (miniserie per la televisione, regia e sceneggiatura)
1997 - HISTORIAS DE FUTBOL (lungometraggio, regia e sceneggiatura)
1994 - REUNION DE FAMILIA (cortometraggio, regia)
1992 - IDILIO (cortometraggio, regia e montaggio)