Questo sito contribuisce alla audience di

David 2010: Vincere di Marco Bellocchio

Il film ha portato a casa lo scorso 7 maggio importanti riconoscimenti al David di Donatello 2010: Migliore Regia, Migliore Direttore della Fotografia, Migliore Scenografo, Migliore Costumista, Migliore Truccatore, Migliori Effetti Speciali, Migliore Acconciatore. Presentato in concorso al Festival di Cannes 2009.

vincere “Vincere” è una pellicola del 2009 diretta da Marco Bellocchio(1939). Il film ha portato a casa lo scorso 7 maggio importanti riconoscimenti al David di Donatello 2010: Migliore Regia, Migliore Direttore della Fotografia, Migliore Scenografo, Migliore Costumista, Migliore Truccatore, Migliori Effetti Speciali, Migliore Acconciatore. Presentato in concorso al Festival di Cannes 2009.

Il regista italiano ha esordito nel 1965 con il film “I pungi in tasca”, la sua filmografia consta di 24 film, ricordiamo: “L’ora della religione”, “Enrico IV”, “Salto nel vuoto”, “Buongiorno, notte”, “Il regista di matrimoni”, “Sorelle”.

“Vincere” racconta di Benito Albino Dalser, figlio di Benito Mussolini(interpretato da Filippo Timi) e di Ida Irene Dalser(interpretata da Giovanna Mezzogiorno).

La storia parte dall’anno in cui Benito Mussolini conobbe la bella Ida Irene Dalser sino all’anno nel quale il figlio Benito Albino Dalser fu rinchiuso erroneamente in manicomio.

È un film drammatico che racconta dell’amore tormentato di Benito e di Ida. Un amore non corrisposto della bella Ida, Benito prima ne è invaghito ma poi la scaccia come se fosse l’ultima delle mendicanti.

Anche la donna cadrà vittima della chiusura in manicomio perché invadente per il Duce che non sopportava gli scandali e i figli illegittimi. Importante notare che parte di questa storia è raccontata dalla consorte di Mussolini, Rachele Guidi(interpretata da Michela Cescon).

Nel cast: Giovanna Mezzogiorno, Filippo Timi, Corrado Invernizzi, Michela Cescon, Fausto Russo Alesi, Pier Giorgio Bellocchio, Paolo Pierobon, Elena Presti.

Durata 128 minuti. La sceneggiatura è stata curata dal regista e da Daniela Ceselli. Prodotto da Eurimages, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Offside Film e Rai Cinema. Dustribuito da 01 Distribution.

Trailer:

vincere
vincere vincere vincere

vincere vincere vincere