Questo sito contribuisce alla audience di

Sabina Guzzanti e il suo Draquila L'Italia che trema, 2010

La comica e critica regista italiana non risparmia le critiche al governo attuale ed all’opposizione che sembra invisibile ed inefficiente.

draquila l italia trema “Draquila – L’Italia che trema” è un lungometraggio del 2010 diretto da Sabina Guzzanti(1965). Il film è un documentario, è stato proiettato il 5 maggio in anteprima in Piazza Duomo a L’Aquila. Presentato fuori concorso a Cannes 2010.

La comica e critica regista italiana non risparmia le critiche al governo attuale ed all’opposizione che sembra invisibile ed inefficiente.

Il documentario vede gli eventi del post-terremoto in Abruzzo. È una situazione che non si regge, è una pellicola che fa riflettere su come si devono affrontare certe situazioni naturali.

Estratto dal sito del film:
“Trema l’Italia. Per i privilegi di pochi, per le leggi ad personam, per l’appropriazione indebita dei fondi pubblici, per la corruzione, per le caste, per i servizi negati ai cittadini, per la speculazione edilizia. Trema e si sgretola lentamente. Non restare a guardare. Dai una scossa al cambiamento. Il diritto di espressione è il cemento della democrazia.”

La stessa Sabina Guzzanti è interprete del film, è la sua voce piena di rabbia che si sente e che accompagna lo spettatore durante la visione, di una comicità perversa.

Durata 93 minuti. Prodotto da Secol Superbo e Sciocco Produzioni, BiM Distribuzione, Alba Produzioni, Gruppo Ambra. Distribuito da BiM Produzioni.

Trailer: