Questo sito contribuisce alla audience di

Bille August e Il colore della Libertà, film su Nelson Mandela, 2007

Il film riporta la storia di Nelson Mandela e più nel particolare della sua detenzione e del suo rapporto con la guardia carceraria James Gregory. Il film si basa proprio sul libro scritto dalla guardia.

il colore della liberta “Il colore della libertà” è una pellicola del 2007 diretta da Bille August(1948). Il regista danese ha esordito nel 1988 con il film “Pelle alla conquista del mondo”, segue “Con le migliori intenzioni”, “La casa degli spiriti”, “Jerusalem”, “Il senso di Smilla per la neve”, “I miserabili”, “L’ora della verità”, episodio di “Chacun son cinèma”.

Titolo originale: “Goodbye Bafana”. Il film riporta la storia di Nelson Mandela e più nel particolare della sua detenzione e del suo rapporto con la guardia carceraria James Gregory. Il film si basa proprio sul libro scritto dalla guardia.

Nel film si vede come la guardia ha cambiato opinione nei riguardi nei neri ed in particolare di Nelson Mandela, di come l’ipocrisia vigente e il pensiero dominante possano plagiare le menti dei più tanto da annebbiare il singolo giudizio ed amalgamare la diffidenza.

“Il colore della libertà” è ambientato in Sudafrica nel 1969. James Gregory(interpretato da Joseph Fiennes) è stato trasferito come guardia carceraria nell’isola prigione di Robben Island, parte quindi con la moglie Gloria(interpretata da Diane Kruger) ed i suoi due figli.

James conosce la lingua usata dai sudafricani ed il suo incarico è quello di censurare le lettere che vengono spedite ai detenuti e quelle che vengono spedite dal carcere. Deve anche controllare attentamente un detenuto particolare: Nelson Mandela(interpretato da Dennis Haysbert).

Ma la vicinanza con Mandela non può che fare bene a James che impara che i sudafricani non vogliono prendere il controllo del paese ma vogliono soltanto avere i propri diritti e di vivere in pace con tutti.

Nel cast: Joseph Fiennes, Dennis Haysbert, Diane Kruger, Patrick Lyster, Faith Ndukwana, Mehboob Bawa, Leslie Mongezi, Sizwe Msutu, Norman Anstey.

Durata 140 minuti. La sceneggiatura è stata scritta da James Gregory e Greg Latter.

Trailer: