Questo sito contribuisce alla audience di

Un altro mondo, di Silvio Muccino, 2010

La pellicola è del genere drammatico ed esce al cinema il 22 dicembre 2010, tre giorni prima di Natale

un altro mondo “Un altro mondo” è una pellicola del 2010 diretta da Silvio Muccino(1982). L’attore, sceneggiatore e regista italiano è al suo secondo tentativo in regia dopo “Parlami d’amore” del 2008.

La pellicola è del genere drammatico ed esce al cinema il 22 dicembre 2010, tre giorni prima di Natale, in senso contrario alla tendenze di commediole e cinepanettoni che invece investono le sale da novembre. Tratto dal romanzo omonimo di Carla Vangelista.

Il film racconta di un ragazzo di nome Andrea. Andrea è malato della depressione che affligge solo le persone che per mancanza di emozioni e di entusiasmo si trovano a non aver più gioia nella vita anche perché non si sono mai guadagnati nulla da soli.

Andrea è fidanzato ma non ha mai detto alla sua ragazza le fatidiche parole amorose che consolidano un sentimento, o meglio, un rapporto: ti amo. La ragazza di Andrea è bulimica e la loro relazione è senza vita, molto fredda.

Arriva il girono del suo compleanno e con esso una lettera dal Kenya. Le parole della lettera lo esortano a partire in quanto il padre sta per morire. Andrea si precipita in Kenya, il padre muore ed in quella terra trova un fratellino di otto anni, che non sapeva di avere, a cui badare.

Nel cast: Silvio Muccino, Michael Rainey, Isabella Ragonese, Maya Sansa, Flavio Parenti, Greta Scacchi.

Durata 110 minuti. La sceneggiatura è stata scritta da Silvio Muccino e Carla Vangelista. La colonna sonora è stata curata da Stefano Arnaldi. Prodotto da Cattleya e distribuito da Universal Pictures.

Trailer: