Questo sito contribuisce alla audience di

Classifica film più visti in Italia ed in America, 31-2 gennaio 2011

In terza stabile “The Tourist” con 1.948.641 euro.

the tourist La prima classifica degli incassi nelle sale cinematografiche del 2011 non vede grosse varianti dalla scorsa settimana (week end 24-26 dicembre). Con il nuovo anno ci aspettiamo delle pellicole che ci hanno fatto aumentare l’acquolina di cinema.

La classifica italiana vede al primo posto in salita con 4.305.642 euro ed un totale in tre settimane di 16.667.332 euro “La Banda dei Babbi Natale”. In seconda posizione in discesaNatale in Sudafrica” con 2.977.958 euro. In terza stabileThe Tourist” con 1.948.641 euro.

In salita al quarto troviamo “Tron Legacy” con 1.695.748 euro. Dalla quinta posizione alla decima tutto in discesa e troviamo “Le cronache di Narnia: il viaggio del veliero”, “Megamind”, “Le avventure di Sammy”, “La bellezza del somaro”, “Un altro mondo” e “Rapunzel – l’intreccio della torre”.

Dalla undicesima posizione alla ventesima tutto in discesa e troviamo “American Life”, “Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni”, “In un mondo migliore”, “We want sex”, “Benvenuti al sud”, “L’esplosivo piano di Bazil”, “Harry Potter e i doni della morte (parte 1)”, “Il responsabile delle risorse umane” con 18.637 euro ed un totale in cinque settimane di 175.446 euro, “A Natale mi sposo”, “The social network”.

La classifica americana vede al primo posto in salita “Little Fockers” con 30.833.665 dollari. Al secondo in salita “True Grit” con 25.600.000 dollari. Terzo posto in discesa per “Tron Legacy” con 19.151.498 dollari.

Dal quarto al settimo posto in discesa con “The Chronicles of Narnia: the voyage of the dawn”, “Yogi bear 3D”, “The Fighter”, “Tangled”. Ottavo in salita per “Gulliver’s Travels”. Nono e decimo in discesa con “Black swan” e “The Tourist”. Undicesimo in salita con “The king’s speech”.

Dodicesimo e tredicesimo in discesa con “How do you know?” e “Harry Potter and the Deathly Hallows: part I”. Quattordicesimo in salita con “Megamind”. Quindicesimo e sedicemo in discesa con “Burlesque” e “Unstoppable”. Diciasettesimo in salita con “Red”. Diciottesimo in discesa con “127 hours”. Dicannovesimo e ventesimo in salita con “I love you, Phillip Morris” e “Secretariat”.

Trailer “The Tourist“: