Questo sito contribuisce alla audience di

Conoscere per poter scegliere, da sè, ciò che è meglio.

Scegliere di stare bene: questo è il moto che porta tante persone a incontrare sistemi, tecniche, metodi per ritrovare la propria verità, la propria libertà!
Dal NUOVO LIBRO di Richard Bandler : PNL È LIBERTÀ
Capire il cambiamento significa accorgersi che sono le convinzioni delle
persone a permettere loro di cambiare, in un caso, e a impedire loro di
farlo, nell’altro.

Le nostre convinzioni e la nostra ignoranza sono due delle
trappole in cui cadiamo e delle catene che ci tengono imprigionati.

Per poter essere liberi di cambiare, occorre sviluppare delle
convinzioni nuove, più utili, grazie alle quali poter attingere a un
maggior numero di risorse.

C’è pure bisogno che impariate qualcosa in più sul mondo, così
potrete acquisire nuove prospettive da cui osservare le cose.

Talvolta, per riuscire a produrre il cambiamento, le persone
hanno bisogno di trovare una motivazione esterna a loro.

Ricordo come aiutai una cliente che si tagliuzzava volontariamente le
braccia. Quando mi fece vedere le ferite, le promisi solennemente che se
lo avesse fatto di nuovo prima della sessione successiva, me lo sarei
fatto anch’io. Alla sessione successiva entrò nel mio ufficio e ammise
di averlo fatto di nuovo. Al che afferrai un compasso dal tavolo e mi
scorticai un braccio. Faceva un male cane e non feci nulla per
nasconderlo. Lei mi guardava disgustata, mentre il sangue mi colava dal
braccio. Eppure, dopo quella sessione smise di tormentarsi così. Grazie
a Dio.

Vedete, quando pensano a se stesse, le persone non credono di
valere tanto quanto le altre. Filtrano il mondo attraverso dei sistemi
di convinzioni che le rendono cieche. Non riescono a capire che meritano
di ricevere da se stesse tanto rispetto quanto ne riceve chiunque altro.

Spesso le persone sono più motivate a fare qualcosa per gli
altri, piuttosto che per sé. Durante la seconda guerra mondiale, quando
un prigioniero di guerra sembrava sul punto di morire, gli altri
prigionieri lo tenevano in vita raccontandogli di tutte le persone che,
a casa, facevano affidamento su di lui e sul fatto che rimanesse in
vita. La forza dell’amore traspare chiaramente, quando si vede quanto
potente sia la motivazione che le persone provano all’idea di aiutare
gli altri.

Quando si rendono conto del terribile trattamento che riservano a
se stesse, molte persone ne rimangono scioccate.

Una verità fondamentale è questa: c’è una persona con cui
condividerete tutta la vostra vita.

Che vi piaccia oppure no, quella persona rimarrà con voi giorno e notte,
sette giorni su sette, 365 giorni all’anno per ogni istante che vivrete.

Da lei dipenderà la misura del vostro successo e della vostra efficacia.

Il tipo di rapporto che costruirete con quella persona è di estrema
importanza.

Quella persona siete voi stessi.

==================================================================

RICHARD BANDLER

Il Dr. Bandler è
l’uomo con più esperienza in PNL al mondo. Tutto incominciò con lui
negli anni ’70, quando iniziò un lavoro di ricerca che continuò con
altri ricercatori e che continua tuttora instancabilmente.

Il suo sogno era
trovare metodi, tecniche, modi, scelte… migliori. Più scelte abbiamo a
nostra disposizione, più siamo liberi. Invece di rimanere schiavi di
abitudini, schemi ripetitivi e condizionamenti, possiamo diventare
consapevoli delle nostre risorse e responsabili delle nostre scelte.

Quel sogno è ora
realtà.

RICHARD BANDLER sarà in
Italia per la prima volta nella storia della PNL
Il 1
novembre 2006
a Milano