Questo sito contribuisce alla audience di

BEATO L'UOMO.

Canto per l'ingresso. Si riferisce al Salmo 1 che viene letto domenica 11 febbraio 2001.

BEATO L’UOMO

Rit. Beato l’uomo che retto procede
e non entra a consiglio con gli empi
e non va per le vie dei peccatori
nel consiglio dei tristi non siede.

Nella legge del Signore
ha riposto la sua gioia;
se l’è scritta sulle porte
e la medita di giorno e di notte.

Rit.

E sarà come l’albero
che è piantato sulle rive del fiume,
che dà frutto alla sua stagione,
né una foglia a terra cade.

Rit.

Non sarà così per chi ama il male,
la sua vita andrà in rovina:
il giudizio del Signore
è già fatto su di lui.

Rit.

Ma i tuoi occhi, o Signore,
sono sopra il mio cammino;
me l’hai detto, son sicuro,
non potrai scordarti di me.

Rit.